Istruzione e lavoro / Università

Commenta Stampa

A 76 anni conquista la sua decima laurea


A 76 anni conquista la sua decima laurea
18/07/2009, 16:07

Ha trascorso numerosi anni della sua vita a studiare e ora, all'età di 76 anni, è riuscito nell'impresa di ottenere la sua decima laurea, in Biotecnologie. Non si sa se il risultato ottenuto qualche giorno fa all'Università di Foggia dal dott.Leonardo Altobelli, nato a Troia in Capitanata, lo potrà collocare nel guinness dei primati, ma lui non sembra tenerci in alcun modo. Dice al contrario che nella sua impresa "non c'é niente di straordinario". Altobelli, che è stato medico di famiglia (ora in pensione) e anche sindaco di Troia, trascorre le sue giornate tra i libri del suo studio, ma non lo fa in modo maniacale. "Studio solo quando c'é da dare un esame - afferma il plurilaureato troiano - altrimenti il mio tempo lo dedico ad altre attività". La sua prima laurea è stata quella in Medicina alla quale hanno fatto seguito quelle in Giurisprudenza, Scienze politiche, Lettere, Filosofia, Scienze dell'educazione, Agraria, Scienze turistiche, Scienze storiche e sociali e, l'ultima, in Biotecnologie. Tante le lodi conseguite nel corso degli esami e delle lauree, e molti i voti che hanno superato il 100. A sostenerlo in tutti questi anni è stata la sua famiglia: le sorelle Giuseppina e Grazia, i figli e la moglie. Ora non esclude altre performance e a chi gli chiede quale consiglio dare ai ragazzi poco volenterosi dice: "Siate seri. Fatelo con passione e serietà. E' il modo migliore per accostarsi allo studio prima e per entrare nel mondo del lavoro poi". Una ricetta antica e sempre valida. Antica come il suo metodo di studio: nonostante l'età, Altobelli si affida quasi esclusivamente alla sua memoria e a ricerche su materiale cartaceo. Il computer? "Quello non lo uso".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©