Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

A2A, consolidato l'accordo con Delmi e EDF


A2A, consolidato l'accordo con Delmi e EDF
07/05/2012, 12:05

A2A comunica che in data 5.5.2012 sono stati sottoscritti: (i) un accordo tra A2A e Delmi, da una parte, e EDF, dall'altra parte, che, a parziale modifica dell'accordo sottoscritto il 15.2.2012 tra le stesse parti, ha previsto che il prezzo di cessione a EDF del 50 per cento di Transalpina di Energia di proprieta' di Delmi sia aumentato da Euro 704.372.600 a Euro 783.748.900, nonchè l'impegno di Delmi di corrispondere a Edf un importo pari al 50 per cento del maggior onere che EDF dovra' sostenere in conseguenza del lancio dell'opa obbligatoria sulle azioni Edison al prezzo di Euro 0,89 per azione (in luogo di Euro 0,84 per azione), in ogni caso fino al massimo di Euro 25.100.000; (ii) un accordo tra A2A e Delmi, da una parte, e Edison e Alpiq, dall'altra parte, che, a parziale modifica dell'accordo sottoscritto il 15.2.2012 tra le stesse parti, ha previsto che il prezzo della cessione a Delmi del 50 per cento di Edipower di proprieta' di Edison sia aumentato da Euro 604.372.600 a Euro 683.748.900, incrementando cosi' il corrispettivo totale per il 70 per cento di Edipower da Euro 804.372.600 a Euro 883.748.900. L'esecuzione del contratto di compravendita di Transalpina di Energia e' subordinata all'approvazione della Commissione Europea; l'esecuzione del contratto di compravendita di Edipower e', a sua volta, subordinata all'esecuzione del contratto relativo a Transalpina di Energia (essendo gia' intervenuta l'autorizzazione dell'Autorita' garante della concorrenza Italiana).

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©