Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

Accordo Agenzia delle Entrate e Consulenti del lavoro: in Campania meno file e comunicazioni più veloci


Accordo Agenzia delle Entrate e Consulenti del lavoro: in Campania meno file e comunicazioni più veloci
11/11/2010, 10:11


NAPOLI - Nuovo impulso in Campania all’uso di CIVIS, il servizio di assistenza on line sulle comunicazioni e gli avvisi di irregolarità. È stato infatti siglato un protocollo di intesa tra il Direttore Regionale dell’Agenzia delle Entrate, Enrico Sangermano e Edmondo Duraccio, coordinatore della Consulta dei Presidenti dei Consigli provinciali degli ordini dei Consulenti del lavoro della regione Campania, con lo scopo di incentivarne il ricorso da parte dei professionisti. CIVIS è il canale telematico dedicato agli intermediari abilitati ad Entratel, poi esteso anche agli abilitati a Fisconline, che permette di gestire via web le comunicazioni di irregolarità e gli avvisi telematici relativi al modello Unico Persone fisiche e al modello 770, direttamente dal Pc di casa e senza attese agli sportelli.
Su comunicazioni e avvisi telematici di irregolarità relativi al controllo automatizzato delle dichiarazioni Unico Società di persone, di capitali ed Enti non commerciali l’Agenzia delle Entrate ha inoltre attivato un servizio di assistenza attraverso una casella di posta elettronica certificata, appositamente dedicata agli intermediari: dc.sac.controllo_automatizzato@pce.agenziaentrate.it.
Con l’intesa – che fa seguito a quella già siglata con i Dottori Commercialisti, l’INT, l’ANTI e la Lapet - la Consulta degli ordini dei consulenti del lavoro si impegna a sensibilizzare i propri iscritti a usare esclusivamente questi “canali virtuali” per la richiesta di assistenza sulle comunicazioni e avvisi di irregolarità, invece della prenotazione CUP e del numero verde 848.800.444, con un significativo risparmio di tempi e spese.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©