Istruzione e lavoro / Università

Commenta Stampa

Il seminario di Coppola alla Federico II

Aci, l'ente spiegato agli studenti di Economia


.

Aci, l'ente spiegato agli studenti di Economia
13/12/2010, 15:12

NAPOLI - Presentare agli studenti la complessa realtà dell'Aci, ente pubblico non economico, a base associativa, posto sotto l'egida della Presidenza del Consiglio dei Ministri, con una molteplicità di fini istituzionali ad alto interesse sociale, dalla mobilità allo sport, dal turismo all’ambiente. Questo l'obiettivo del seminario tenuto da Antonio Coppola, direttore dell'Automobile Club di Napoli, nell'ambito del corso in "Programmazione e controllo di gestione delle imprese turistiche", condotto dal professor Marco Maffei. 
“L’Aci – sottolinea il direttore Coppola – non rientra tra gli enti inseriti nel conto economico consolidato della Pubblica Amministrazione e, pertanto, non grava sulla spesa pubblica. Pur essendo un ente pubblico, la sua attività è autofinanziata con risorse autonome derivanti dai servizi erogati ai soci ed alla collettività, nell’ambito di una gestione fondata sul rapporto costi-benefici, piuttosto che costi-ricavi. Non a caso l’Automobile Club redige anche un ‘bilancio sociale’ in cui si manifesta pubblicamente il senso delle nostre attività, gli obiettivi e le finalità delle iniziative e dei servizi offerti, non solo ai soci, ma anche alle istituzioni e a tutta la collettività. E’ il caso, per esempio, di tutte le iniziative intraprese per la prevenzione degli incidenti, per la sicurezza stradale e l’infomobilità”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©