Istruzione e lavoro / Formazione

Commenta Stampa

Aequana: corsi di musica popolare a Sorrento


Aequana: corsi di musica popolare a Sorrento
10/11/2011, 11:11

Laboratori di musica popolare a Sorrento. E’ un’iniziativa dell’associazione culturale Aequana che, in collaborazione con il Comune di Sorrento, ha organizzato corsi di tammorra, pizzica e tammurriata presso la sala della parrocchia di Cesarano. Ricercare, riscoprire, recuperare le tradizioni del territorio per poi diffonderle affinché ne resti una traccia nel futuro. Questo è lo spirito che muove l’associazione Aequana, presieduta dal maestro Luigi Staiano, che da sette anni opera sul territorio con sede a Vico Equense. A partire da questa settimana si terranno laboratori anche a Sorrento. Ad annunciarlo sono stati i membri dell’associazione e l’Amministrazione comunale di Sorrento durante una manifestazione cui sono intervenuti il consigliere Maria Teresa De Angelis, l’assessore Mariano Gargiulo, il maestro Luigi Staiano e le promotrici dell’iniziativa Carla Agrillo, Anastasia Di Leva, Maria Teresa Iaccarino, con la partecipazione del Trio Tarantae. L’appuntamento è ogni giovedì per imparare a suonare l’antico strumento della tammorra e per ballare danze tradizionali quali la tammurriata e la pizzica.
L’Associazione Aequana in numerose occasioni ha rappresentato la Campania e le sue tradizioni in giro per l’Italia e all’estero. Ne sono un esempio il gemellaggio con la città francese di Alloah, la partecipazione al festival delle culture mediterranee di Riva del Garda, al festival internazionale delle tradizioni popolari e a numerose feste campane. “Avere una sede anche a Sorrento rappresenta un passo importante - afferma Luigi Staiano - al fine del proseguimento del percorso che stiamo sviluppando. Come sempre ogni sfumatura della musica popolare verrà trattata nella sua vera essenza e chi desidera avvicinarsi per la prima volta a questo mondo troverà la porta spalancata”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©