Istruzione e lavoro / Formazione

Commenta Stampa

Agropoli, 50 giovani in visita a Cinecittà


Agropoli, 50 giovani in visita a Cinecittà
02/12/2009, 10:12


AGROPOLI - Voglia di cinema per i giovani agropolesi. Il prossimo 4 dicembre, infatti, 50 tra giovani e giovanissimi del Centro Informagiovani della cittadina cilentana si recheranno negli studi di Cinecittà. La trasferta, un vero e proprio viaggio di orientamento, è stata organizzata dal Centro Informagiovani del Comune di Agropoli, in collaborazione con l’ Assessore alle politiche giovanili Angelo Coccaro e coordinata dalla dottoressa Anna Noviello. Oltre alla visita a Cinecittà, i giovani saranno ricevuti dalla Nuova Università del Cinema e della Televisione, che ha sede negli Studi di Cinecittà. Prevista anche una visita negli Studi della FonoRoma Recording, per seguire dal vivo le fasi del doppiaggio dei principali “cinepanettoni” in uscita. Il viaggio segna la fase conclusiva del progetto nato lo scorso mese di maggio con la realizzazione di un corso destinato agli iscritti di Informagiovani. 5 lezioni tenute dal regista agropolese Attilio Rossi e dal giornalista e sceneggiatore Clodomiro Tarsia sul reportage, al termine del quale è stata realizzata una inchiesta televisiva sulla cittadina di Agropoli dal 1870 ad oggi. Grande, la partecipazione degli iscritti, al punto che tanti tra i partecipanti hanno deciso di intraprendere il mestiere del cinema. Da qui, la decisione di organizzare la trasferta di venerdì, un vero e proprio viaggio di orientamento nel mondo difficile e affascinate della celluloide.
«La visita agli studi di Cinecittà – commenta il sindaco di Agropoli, Franco Alfieri – rappresenta un prezioso momento per 50 giovani, che hanno partecipato ai corsi del Centro Informagiovani, di entrare in contatto diretto con l’affascinante mondo dell’arte cinematografica e di arricchire il proprio patrimonio formativo e culturale».

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©