Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

Al Cibus-Tec di Parma la presentazione del Salone industria casearia di Vallo


Al Cibus-Tec di Parma la presentazione del Salone industria casearia di Vallo
20/10/2009, 11:10


È la vetrina espositiva più importante a livello internazionale per il comparto delle tecnologie della trasformazione agro-alimentare. Ed è anche la prestigiosa sede scelta da Fiere di Vallo per presentare la settima edizione del Salone industria casearia, biennale delle tecnologie lattiero-casearie, in programma a Vallo della Lucania (SA) dal 15 al 16 ottobre 2010.
Al Cibus-Tec di Parma, di scena dal 27 al 30 ottobre, tra le novità della ricerca per il food processing, il food packaging e la logistica, ci sarà dunque anche lo stand personalizzato di 16 metri quadri con cui Fiere di Vallo lancerà la prossima edizione del Salone vallese, organizzato sotto il patrocinio del Ministero delle attività produttive e del Ministero dell’Agricoltura. Dopo l’ottimo riscontro ottenuto nella kermesse del 2008, anche l’Associazione italiana allevatori ha deciso di sostenere la settima edizione del Salone industria casearia, pianificando fin da ora le iniziative da intraprendere in contemporanea con l’evento espositivo.
Nello stand allestito presso il Cibus Tec, lo staff organizzativo della manifestazione presenterà al pubblico internazionale i contenuti della rassegna, ma farà anche degustare alcune eccellenze gastronomiche del territorio salernitano. Nella scorsa edizione il Salone industria casearia ha ospitato oltre 200 aziende produttrici di attrezzature e servizi per la filiera, di cui il 40 per cento operanti nella Regione Campania e il 60 per cento nel territorio nazionale ed europeo. Gli stand espositivi nel 2008 sono stati visitati dai referenti di migliaia di aziende della trasformazione, per metà di provenienza regionale e per il resto provenienti da tutto il centro-sud. Nella stessa edizione, inoltre, si è registrato un importante aumento di visitatori esteri, in particolar modo del bacino del Mediterraneo e del Nord Africa.
Sempre nel 2008 sono stati rilevati oltre 1.250 pernotti presso le aziende alberghiere cilentane, quale ricaduta diretta del Salone, e la manifestazione fu censita dalle più importanti testate giornalistiche italiane. Anche il Tg1 nella seguitissima edizione delle ore 13,30 diede notizia dell’evento.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©