Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

Alfa Romeo celebra il Centenario al 60° Pebble Beach Concours d’Elegance


Alfa Romeo celebra il Centenario al 60° Pebble Beach Concours d’Elegance
31/07/2010, 19:07

In occasione del proprio Centenario, Alfa Romeo sarà ospite come marchio d'onore al 60o Pebble Beach Concours d’Elegance in California (Stati Uniti) in programma domenica 15 agosto (www.pebblebeachconcours.net).

Considerato uno degli eventi più prestigiosi del calendario motoristico, il Pebble Beach Concours d’Elegance si svolge sul famoso 18o fairway dell'esclusivo Pebble Beach Golf Links. 200 tra i collezionisti d'auto più premiati del mondo sono stati invitati a confrontarsi in termini di eccellenza, accurata riproduzione dei modelli d’epoca, merito tecnico e stile per aggiudicarsi il prestigioso titolo di 'Best in Show'.

Insieme a numerose Alfa Romeo private, si presenterà un folto gruppo di Alfa storiche proveniente dal Museo Storico Alfa Romeo di Arese per conquistare il proprio posto all'interno di questa élite prestigiosa. In totale saranno sette le auto d’inestimabile valore del Museo Alfa Romeo in mostra al Pebble Beach Concours d’Elegance: dalla primissima Alfa, la 24 HP del 1910, fino alla rivoluzionaria spider Disco Volante del 1952.

Creata nel 1910, l'ALFA 24 HP è stata la prima vettura a essere insignita dello scudetto ALFA dopo l'istituzione dell'azienda a Milano il 24 giugno 1910. Questo modello fu un emblema di eccellenza fin dagli esordi, grazie all'ingegneria avanzata, alle prestazioni e al piacere di guida, caratteristiche per le quali Alfa Romeo sarebbe in seguito eccelsa.

La spider del 1952 Disco Volante è una concept car decisamente interessante che deve il suo nome al design esclusivo che ne ricorda la siluette. Questo prototipo rappresenta non soltanto una delizia per gli occhi, ma è anche un gioiello di prestazioni e di guida, grazie alla carrozzeria leggera e all'eccezionale rapporto peso/potenza, com'è d'obbligo per un'Alfa Romeo.

Tra le altre Alfa Romeo leggendarie che parteciperanno all’evento californiano si annoverano la RL Targa Florio, vincitrice della Targa Florio del 1923 e la prima automobile ad ospitare il famoso marchio Alfa Quadrifoglio Verde; la Gran Premio Tipo A, la prima Alfa da corsa monoposto vincitrice della Coppa Acerbo 1931; e la Tipo B (P3), modello successivo, che comprendeva una versione a sviluppo aerodinamico vincitrice del IV Internationales Avusrennen nel 1934 con la ragguardevole velocità media di 206 km/h.

In una celebrazione congiunta con il Pebble Beach Concours d’Elegance di quest'anno, la Alfetta Gran Premio Tipo 158 del 1938 festeggia anche un 60o anniversario: quello della prima gara del Campionato del mondo di Formula Uno, nella quale la fuoriclasse del Gran Premio si piazzò al primo, secondo e terzo posto. Un'altra leggenda Alfa Romeo dell'evento sarà la 8C 2900 B Lungo. Costruita nel 1938, con carrozzeria di Touring, questa coupé quasi di produzione di serie, di colore azzurro si aggiudicò la Mille Miglia del 1947, diventando la 11a e ultima Alfa Romeo a vincere la famosa gara Mille Miglia. Il nome 'Lungo' si riferisce al design del telaio della 8C.

Con un tale dispiegamento di tradizione Alfa Romeo in mostra al 60o Pebble Beach Concours d'Elegance, i visitatori possono essere sicuri di vivere un'esperienza che sarà la dimostrazione della passione e dell'eccellenza motoristica per cui il marchio italiano è famoso nel mondo.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©