Istruzione e lavoro / Università

Commenta Stampa

Alla “Federico II” per diventare esperti di ambienti multimediali per i Beni Culturali


Alla “Federico II” per diventare esperti di ambienti multimediali per i Beni Culturali
27/12/2010, 13:12

La Facoltà di Lettere e Filosofia dell’università “Federico II” di Napoli ha pubblicato il bando di ammissione per il Master di I livello in “Ambienti multimediali per i Beni Culturali”, che propone un percorso formativo incentrato sulla conoscenza ed esperienza dei beni culturali e sulle competenze informatiche relative alle applicazioni multimediali specifiche nel settore. L’obiettivo è formare nuove professionalità interdisciplinari molto richieste attualmente nel panorama nazionale ed internazionale, che si configurano come esperti in metodologie e tecnologie multimediali con una preparazione approfondita specificatamente per il patrimonio culturale. Il Master si rivolge a laureati di formazione umanistica, scientifica e tecnologica con interesse a maturare competenze nell’ambito delle nuove tecnologie di catalogazione, gestione, analisi e comunicazione dei Beni Culturali. Biblioteche, Soprintendenze, Enti pubblici, aziende private operanti nelle applicazione di nuove tecnologie al settore culturale manifestano sempre più la tendenza alla catalogazione digitale, divulgazione della cultura attraverso strumenti multimediali. La durata del corso è annuale (1500 ore, per un totale di 60 crediti formativi universitari).  Gli incontri in aula avverranno nei giorni lunedì, martedì e giovedì dalle 14 alle 18, presso le sedi di Porta di Massa e Monte Sant’Angelo. La durata dello stage è di 120 ore presso strutture pubbliche o private operanti nel settore.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©