Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

Allarme Svimez: in 11 anni 700mila via dal Sud


Allarme Svimez: in 11 anni 700mila via dal Sud
16/07/2009, 17:07

Tra il 1997 e il 2008 circa 700mila persone hanno abbandonato il Mezzogiorno. Lo si evince dai dati contenuti nell'ultimo Rapporto Svimez, presentato oggi. Nel 2008 il Mezzogiorno ha perso oltre 122mila residenti a favore delle regioni del Centro-Nord a fronte di un rientro di circa 60mila persone. L'emorragia più forte è in Campania. "Deve crescere nelle istituzioni, così come nella società, la coscienza che il divario tra Nord e Sud deve essere corretto", ha detto il capo dello Stato, Giorgio Napolitano in occasione della presentazione del rapporto.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©