Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

Anna Rea: “in cantiere progetto italo-brasiliano per lavoro”


Anna Rea: “in cantiere progetto italo-brasiliano per lavoro”
31/03/2011, 11:03

C’è un impegno ed una forte amicizia da parte della UIL nazionale a sostegno del Sindacato Brasiliano che dura dai tempi di Lula sindacalista, rafforzatosi poi con il suo mandato come Presidente della Repubblica Brasiliana ed è in questa direzione che adesso stiamo lavorando affinché si costruisca un progetto comune con i due Governi per la cooperazione Italo-Brasiliana, lo ha affermato Anna Rea, segretario generale della UIL Campania e Responsabile delle Politiche internazionali della UIL nazionale, durante il Direttivo della UILP Campania, al quale ha partecipato Romano Bellissima, segretario generale della UILP Nazionale, Ernesto Festa, segretario generale UILP Campania ed una delegazione del Sindacato Brasiliano, Forca Sindical.
I pensionati sono una grande risorsa, dice Anna Rea e tra l’altro si sono fatti promotori di un progetto importante: la costruzione di un Sindacato dei pensionati mondiale, che andrà ad affiancarsi a quello europeo. Questo progetto trova tutto il sostegno della Confederazione nazionale, sottolinea Rea, perché parallelamente alla battaglia internazionale per un lavoro dignitoso e una crescita equilibrata si deve vincere anche la sfida più importante della globalizzazione dei diritti, a partire dai soggetti più deboli. Lo stesso Romano Bellissima nella giornata di oggi ha, infatti, annunciato un incontro in Brasile agli inizi di novembre con la UILP nazionale e campana insieme alle Confederazioni, per un confronto con i Sindacati dell’America Latina.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©