Istruzione e lavoro / Università

Commenta Stampa

"Appalti e legalità", convegno all'Università di Fisciano


'Appalti e legalità', convegno all'Università di Fisciano
10/11/2009, 13:11


SALERNO - Venerdì prossimo nell’Aula delle Lauree “Nicola Cilento” dell’Università degli Studi di Salerno, a Fisciano, con inizio alle ore 9:00 si svolgerà il convegno “Appalti e Legalità”, organizzato dall’Ance Salerno in collaborazione con Provincia e Università degli Studi di Salerno. Il dibattito sarà introdotto e moderato dal Procuratore capo della Repubblica presso il Tribunale di Salerno, Franco Roberti. La prima sessione, centrata sul tema “Appalti: la normativa dei lavori pubblici. Dubbi e interpretazioni”, vedrà la partecipazione del Giudice della Corte Costituzionale Giuseppe Tesauro, del presidente dalla Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Salerno, Enzo Maria Marenghi, del Consigliere dell’Autorità per la Vigilanza sui Contratti pubblici di Lavori, Servizi e Forniture, Alessandro Botto, e del Consigliere di Stato Paolo Cirillo. Alla seconda sessione, sul tema “Legalità: problematiche interpretative e difficoltà dell’accentramento giudiziario” interverranno il Prefetto di Latina, Bruno Frattasi, il magistrato della Direzione Nazionale Antimafia Gianfranco Donadio, il vice direttore generale di ANCE Roma, Antonio Gennari. Conclusioni affidate al vice presidente della Commissione Parlamentare di inchiesta sul fenomeno della mafia, Luigi De Sena e al Sottosegretario di Stato al ministero dell’Interno Nitto Francesco Palma. Introdurranno la discussione il Rettore dell’Università degli Studi di Salerno, Raimondo Pasquino, il presidente dell’ANCE Salerno, Antonio Lombardi, il presidente della Provincia di Salerno, Edmondo Cirielli e il prefetto di Salerno, Sabatino Marchione.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©