Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

Ariano Irpino: comincia il cammino del progetto “Imprese in Fiera”

"Imprese in fiera" progetto di sviluppo imprenditoriale

Ariano Irpino: comincia il cammino del progetto “Imprese in Fiera”
07/03/2014, 12:30

ARIANO IRPINO - Fare sistema è uno dei principali obiettivi per tutte le imprese che operano nel mercato attuale e che intendono raggiungere traguardi d’eccellenza. Favorire l’incontro e lo scambio di esperienze tra aziende, al fine di determinare la creazione di nuove opportunità di crescita e di business, è stato uno degli ambiti operativi di maggior rilevanza in cui il Centro Fieristico Fiere della Campania di Ariano Irpino, sin dalla sua fondazione, ha profuso la propria opera. Il polo fieristico arianese, realizzato dalla Comunità Montana dell’Ufita e gestito da Fiere e Congressi, si è sempre configurato, infatti, come un innovativo incubatore di impresa, capace di attrarre, promuovere e valorizzare le aziende del territorio irpino e non solo. In quest’ottica è nato il progetto “Imprese in fiera”, presentato lo scorso 18 gennaio nell’ambito dell’inaugurazione dei nuovi uffici del centro e reso operativo da pochi giorni. Scopo del progetto, nato in collaborazione con l’Associazione di Imprese ASSIMEA e con le aziende di servizi di marketing e comunicazione Bayanec e SEMA, è l’aggregazione di 100 aziende d’eccellenza che possano intraprendere insieme un percorso di evoluzione e di ampliamento della propria attività, sia a livello locale e nazionale, sia a livello internazionale. Le attività imprenditoriali aderenti al progetto “Imprese in fiera” potranno usufruire di numerosi vantaggi e servizi, a cominciare dal diritto a partecipare, con un proprio stand, da una a quattro delle manifestazioni fieristiche in programma presso il “Fiere della Campania” nel 2014, nello specifico: Sud con Gusto – Mac Legno Sud (21-23 marzo), Nature Show-Expò dell’Elettronica (9-11 maggio), Made in Campania Expo (5-7 maggio), Green Business (24-26 ottobre). Le aziende aderenti potranno usufruire, inoltre, dei servizi di logistica in fiera per piccoli depositi e avranno la possibilità di esporre e vendere, attraverso una cassa comune, i propri prodotti all’interno di uno spazio dedicato presso l’area espositiva permanente allestita nei pressi della zona ristorazione del Fiere della Campania. Infine, un team di professionisti sarà sempre a disposizione delle aziende aderenti, offrendo consulenza nei settori del lavoro e della formazione, del found raising, del marketing e della comunicazione, aiutando così a cogliere le migliori opportunità di business offerte dai mercati nazionali e internazionali. Proprio a questi ultimi è dedicata, in particolare, una sezione del progetto “Imprese in fiera”, che prevede la consulenza per la partecipazione a due manifestazioni fieristiche internazionali: il Tirana International Trade Fair (Albania, 22-26 novembre 2014) e la Fiera Internazionale di Sofia (Bulgaria, 5-8 novembre 2014). Durante questi eventi fieristici saranno organizzate iniziative promozionali volte a favorire la diffusione della conoscenza dei prodotti Made in Italy e ad agevolare il loro ingresso nel sistema distributivo dei Paesi di riferimento. L’adesione al progetto “Imprese in Fiera” consentirà, dunque, alle aziende irpine e campane di aprirsi ai mercati esteri, proiettandosi in una dimensione più ampia senza trascurare, tuttavia, la propria presenza sul territorio. Un mix tra locale e globale che ha come fulcro il Fiere della Campania e la città di Ariano Irpino. Per info e adesioni contattare la direzione del Centro Fieristico Fiere della Campania.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©