Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

Tutti i retroscena della nota agenzia partenopea

Arpac: conferenza per salvare la dignità dei dipendenti


.

Arpac: conferenza per salvare la dignità dei dipendenti
27/10/2009, 18:10

NAPOLI - Una vicenda giudiziaria che ha gettato in un'autentica pozza di letame buona parte della classe politica ed istituzionale Campana sta investendo anche i lavoratori dell'Arpac; la notissima agenzia partenopea coinvolta nello scandalo delle raccomandazioni. Nella sede dell'azienda, i membri di R.S.U ed R.S.A. hanno organizzato una conferenza stampa per chiarire le problematiche ataviche vissute dall'agenzia e l'assoluta estraneità della maggioranza dei dipendenti (spesso sottopagati e sfruttati) ai fatti che hanno riempito le pagine di cronaca negli ultimi giorni. Aspra anche la critica contro l'assessore all'ambiente Canapini; accusato di essere molto più abile a rilasciare interviste che a preoccuparsi della reale e concreta risoluzione degli antichi problemi che affliggono l'azienda e il personale che lavora al suo interno; da sempre costretto ad operare in condizioni di assoluta precarietà.
A spiegare tutti nella nostra intervista tutti i retroscena dell'inchiesta e la reale situazione che vede coinvolti gli addetti ai lavori l'ex R.S.U Santo Buonanno e l'attuale rappresentante sindacale unitario Claudio Delle Femmine

Commenta Stampa
di Germano Milite
Riproduzione riservata ©