Istruzione e lavoro / Università

Commenta Stampa

Il corso nato dal Gambero Rosso e dal Suor Orsola

Arriva il master in Giornalismo enogastronomico


.

Arriva il master in Giornalismo enogastronomico
18/10/2010, 17:10

E’ stato presentato a Città del Gusto il master in Comunicazione e giornalismo multimediale enogastronomico, nato da una sinergia tra la Scuola di Giornalismo dell'Università degli studi Suor Orsola Benincasa e il Gambero Rosso (il network del cibo e del vino più autorevole e articolato presente sul mercato).
Il master in "Comunicazione e giornalismo multimediale enogastronomico" rappresenta un'opportunità unica per conoscere ed approfondire il mondo della comunicazione enogastronomica e per specializzarsi in una realtà professionale nuova e ricca di sbocchi diversificati.
La figura professionale in uscita è quella di un comunicatore esperto nel settore Food, nel turismo enogastronomico, nella promozione del Made in Italy alimentare, nella comunicazione e valorizzazione del territorio e delle tipicità alimentari locali, addetto alle pubbliche relazioni e al marketing, redattore di contenuti multimediali, ma anche organizzatore di eventi enogastronomici.
Il titolo conseguito consentirà il riconoscimento di crediti formativi al Master Biennale di I Livello in Giornalismo a.a. 2011/2012 e 2012/2013, presso la Scuola di Giornalismo dell'Università Suor Orsola Benincasa.

Contenuti e metodologia didattica
Il master prevede l'insegnamento delle tecniche di base della comunicazione e del giornalismo e i relativi aspetti specifici del settore enogastronomico, lo studio della storia e dell'antropologia della gastronomia italiana e internazionale, con approfondimenti sugli aspetti culturali, sociali ed economici, l'apprendimento delle tecniche di degustazione e di analisi sensoriale per conoscere e riconoscere la qualità, la conoscenza dei diversi strumenti multimediali.
Le metodologie didattiche utilizzate integrano gli aspetti teorici (lezioni frontali) con quelli a carattere più specificamente operativo e pratico, prevedendo, tra l'altro, analisi di case histories aziendali, visite guidate in aziende, testimonianze di addetti ai lavori, corsi di degustazione, esercitazioni di scrittura creativa, stesura di recensioni e comunicati stampa, realizzazione di documenti multimediali.

I contenuti si articolano nelle seguenti aree:
Teoria e Tecniche di giornalismo
- Modelli di giornalismo
- Il giornalismo "on line"
- Il giornalismo televisivo
- L'agenzia stampa, le fonti e l'informazione primaria
- L'ufficio stampa
- Scritture creative
- Il giornalismo scientifico
- La comunicazione d'emergenza nel settore agro-alimentare
- Diritto dell'informazione e della comunicazione
Teorie e tecniche della comunicazione e della pubblicità
- Teorie e tecniche delle comunicazioni di massa
- Sociologia delle produzioni territoriali
- Psicologia della comunicazione
- Produzione e gestione dell'informazione
- Tecniche della comunicazione pubblicitaria
- Teorie e tecniche del linguaggio radio-televisivo
- Tecniche della comunicazione "on line"
Istituzioni, economia e statistiche di settore
- Analisi del settore agro-alimentare in Italia
- Le istituzioni ed i soggetti di rappresentanza
- Legislazione europea, nazionale e regionale
- Le statistiche di settore e le fonti
Marketing & Eventi
- Marketing strategico
Management e marketing degli stili di vita e dei consumi
- Marketing del settore agro-alimentare e del turismo
- Organizzazione e marketing degli eventi enogastronomici
- Marketing food & Wine on line
- Food branding
- Introduzione al food design
Storia e antropologia della gastronomia
- Semiotica del cibo e semiotica della cucina
- Antropologia del cibo e food studies
- Cibo e cultura (letteratura e gastronomia, cinema e gastronomia, alimentazione e arti visive)
- Storia della gastronomia
- Storia della gastronomia italiana
- Cucine del mondo
- Storia delle tradizioni locali della gastronomia italiana
- La cucina concettuale

Editoria Enogastronomica
- Gambero rosso: la storia
- Il ruolo delle guide
- Le riviste specializzate della gastronomia
- Le riviste specializzate del vino
- L'editoria enogastronomia italiana ed internazionale
- La narrativa gastronomica
- Fotografia "Food"
Ristorazione e critica
- Criteri per definire la qualità di un ristorante
- Il consumatore - cliente, studi e ricerche
- L'evoluzione dei ristoranti e dei bar
- Il menu
- La carta dei vini
- La critica gastronomica
- Le tecniche di valutazione
Laboratori sensoriali:
Conoscere & degustare: riconoscere la qualità
- alfabetizzazione al gusto
- tipologie e qualità della pasta, del pane, del caffè, del tè e degli infusi, dell'olio, del formaggio, dei salumi, della carne, del pesce, delle verdure, dei dolci e del cioccolato, della birra e dei distillati
- Workshop sulle tecniche di cottura dei cibi
- le cucine regionali
- testimonianze della ristorazione italiana

Il mondo del vino
- Storia del vino e dell'enologia
- vino, vitigni, territori e produttori italiani
- vino, vitigni, territori e produttori europei ed extra-europei
- vino&turismo
- cenni di marketing e comunicazione del vino
- le parole del vino
- note di enologia
- la degustazione: principi di base

Laboratori tecnico:

Teoria: focus sulla televisione
- "case history" gambero rosso channel
- i format televisivi, programmazione, diritti
- schemi e modelli produttivi
- la televisione satellitare i modelli di comunicazione e advertising
- tv tematica: benchmark italiani e stranieri
- il digitale terrestre, satellite, web tv: come cambiano gli scenari
- audience e pubblicità
- cenni di scrittura, regia, ripresa e montaggio
- approccio al cinema di genere

Pratica: ideazione e produzione di un audiovisivo
Nell'ultima fase del master, gli allievi avranno a disposizione gli strumenti di gambero rosso channel canale 410 di SKY per l'ideazione, realizzazione e produzione di un audiovisivo della durata di 5 minuti. Inoltre potranno partecipare alla registrazione e realizzazione di alcune trasmissioni negli studi e in esterna.

Stage
Al termine del master gli allievi parteciperanno ad un "training on the job" di tre/sei mesi presso il gambero rosso e altre importanti aziende partner: un'opportunità reale per completare il percorso formativo con una significativa esperienza nel mondo del lavoro.

Sede
Il Master sarà realizzato a Napoli, presso l'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa (C.so V. Emanuele n. 292) e presso la sede della Città del Gusto (via Coroglio n. 104).

Destinatari e requisiti di ammissione
Il corso è rivolto a coloro che hanno conseguito la laurea triennale o specialistica/magistrale (D.M. 509/99; 270/04) o laurea quadriennale (legge 341/90).
Il corso è aperto anche ai diplomati quinquennali: in questo caso non sarà rilasciato il titolo di master, ma un attestato di partecipazione a corso di formazione.
Tali requisiti debbono essere soddisfatti alla data di scadenza del bando: 03/11/2010.
Il corso è a numero programmato: il numero massimo degli ammessi è fissato a quaranta (40).
Qualora il numero dei partecipanti risultasse inferiore ai requisiti minimi per la copertura delle spese l'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa si riserva di non attivare il corso e di restituire gli importi versati.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©