Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

ASI, il presidente Cassandra ha incontrato amministratori e imprenditori di Contursi ed Oliveto Citra


ASI, il presidente Cassandra ha incontrato amministratori e imprenditori di Contursi ed Oliveto Citra
23/02/2012, 13:02

Duplice appuntamento per il presidente del Consorzio Asi Salerno, avv. Gianluigi Cassandra, che questa mattina ha incontrato gli imprenditori insediati nelle aree industriali di Contursi ed Oliveto Citra. Agli incontri hanno partecipato il presidente della Camera di Commercio Guido Arzano, il vice presidente di Confindustria Salerno Gerardo Gambardella, i sindaci dei due comuni Graziano Lardo e Italo Lullo, Massimo Cariello, consigliere provinciale.
Nel corso dell’incontro svoltosi a Contursi il presidente Cassandra ha ribadito la volontà dell’Asi di “recepire istanze e problematiche degli imprenditori”.
“L’area di Contursi, con le altre del Cratere, -ha detto il presidente Cassandra- può diventare strategica per una nuova prospettiva industriale della provincia di Salerno”.
Particolare attenzione è stata riservata al ruolo dell’area termale di Contursi, su cui grazie al contributo della Provincia presto nascerà un infopoint su un’area concessa gratuitamente dall’Asi, per il rilancio del sistema economico locale e provinciale. In quest’ottica il presidente Cassandra ha ribadito il proprio impegno per organizzare incontro promozionale tra imprenditori termali e rappresentanti dei consolati operanti a Napoli per operazione promozionale dell’area termale all’estero. Annunciati, poi, nuovi interventi di manutenzione delle infrastrutture all’interno dell’insediamento industriale.
Ad assicurare il pieno sostegno di Confindustria ad interventi mirati è stato il vice presidente dell’associazione industriali Gerardo Gambardella: “Confindustria –ha detto- è pronta a sostenere le iniziative concrete destinate a favorire la crescita economica del territorio, in collaborazione con gli altri attori istituzionali”.
Una prospettiva condivisa anche da Guido Arzano, pronto a sottolineare la necessità di procedere al potenziamento della rete infrastrutturale sul territorio, così da rispondere alle esigenze degli operatori economici.
Sul tema della collaborazione tra enti è intervenuto il primo cittadino Graziano Lardo: “Questa –ha detto- è un’occasione rara perché imprenditori facciano sentire la loro voce nei confronti dei diversi livelli istituzionali presenti. Il nostro obiettivo è il dialogo continuo, soprattutto in questo momento di crisi generale, al fine di creare un sistema economico integrato”.

Altro tema affrontato nel corso del dibattito la possibile adesione dei piccoli comuni del Salernitano al Consorzio Asi, “un modo –ha precisato Massimo Cariello- per migliorare l’azione del Consorzio sul territorio”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©