Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

Assemblea unitaria al Politecnico dei Movimenti Organizzati


Assemblea unitaria al Politecnico dei Movimenti Organizzati
14/03/2009, 13:03

3000 persone hanno affollato l’ aula magna del Politecnico della Facoltà d’ Ingegneria a Piazzale Tecchio, 3000 persone tra disoccupati, precari, lavoratori che hanno salutato con entusiasmo, confermato e consapevoli che la strada unitaria delle specifiche vertenze rappresentate dai movimenti promotori: Coordinamento di Lotta x il Lavoro, Disoccupati Sll, Movimenti in Lotta x il Lavoro, Movimento disoccupati x il Lavoro, Unione disoccupati Napoletani, Unione disoccupati Organizzati, Euro disoccupati Napoletani, Aposs. Centro sociale- Carlo Giuliani, è l’unica via percorribile per difendere e resistere agli attacchi del Governo berlusconi, alla crisi economica e creare una strategia di lotta per migliorare le condizioni delle migliaia di soggetti che vivono un disagio sociale e mettere alle strette le Istituzioni Locali ed il Governo centrale a mantenere gli impegni sanciti durante il Tavolo Interistituzionale con la nostra rappresentanza; agenzia pubblica per i corsisti ISOLA che dovranno essere gestiti nelle varie attività ambientali come raccolta differenziata, bonifiche , spazzamento, garanzie che queste attività vengano operate attraverso le società pubbliche di settore, avvio delle work- experiences per i beneficiari dell’ indulto e programmare un piano occupazionale per gli stessi attraverso l’agenzia pubblica che dovrà divenire strutturale anche per i corsisti in formazione. Gli interventi che si sono succeduti hanno dapprima espresso solidarietà agli operai di Pomigliano, della Fincantieri stabiese e dell’ Atitech colpiti dalla cassa integrazione, poi la necessi tà di continuare sulla strada dell’unità delle lotte per aprire nuove prospettive di miglioramento occupazionale e contrattuale per precari e disoccupati sulla continuità delle manifestazioni senza tregua alle Istituzioni locali come avverrà da subito nei confronti del Comune di Napoli e la sua Giunta che è ancora da ostacolo e da ostruzionismo per lo sviluppo delle attività e superamento del progetto ISOLA, nei confronti della Giunta provinciale che tarda ancora nell’avviare i bandi per l’orientamento per i disoccupati di lunga durata.

 

LUNEDI 16 MARZO 

CORTEO

ORE 15

PIAZZA MATTEOTTI

 

COORDINAMENTO DI LOTTA X IL LAVORO

Centro sociale- CARLO GIULIANI

UNIONE DISOCCUPATI ORGANIZZATI

UNIONE DISOCCUPATI NAPOLETANI

DISOCCUPATI SLL

MOVIMENTO DISOCCUPATI X IL LAVORO

MOVIMENTO IN LOTTA X IL LAVORO

EURO DISOCCUPATI NAPOLETANI

APOSS

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©