Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

Situazione complicata al Sud per la questione dell'RcAuto

Assicuratori: la campagna antifrode passa per Napoli


.

Assicuratori: la campagna antifrode passa per Napoli
09/11/2010, 18:11

NAPOLI - Un esposto alla Commissione vigilanza Rai per ottenere più visibilità sui canali di informazione. Una puntata speciale della trasmissione Report dedicata alla situazione in Italia. Cinque domande indirizzate all’Ania e pubblicate con tre uscite sul Corriere della Sera. Sono le iniziative che il Sindacato Nazionale degli Agenti di Assicurazione sta mettendo in campo per far sentire la propria voce, soprattutto in merito alla questione delle frodi nel settore delle RcAuto. Una situazione complicata, che al Sud diventa addirittura drammatica e che ha spinto il sindacato a partecipare negli ultimi sei mesi a ben due audizioni presso la Camera dei Deputati, utili per individuare le cause degli aumenti tariffari.
Da tempo, denunciano gli agenti, c’è una tendenza al malcostume diffuso in base al quale vengono commesse frodi ai danni delle imprese, costrette a risarcire cifre ingenti per false (o sopravvalutate) lesioni alle persone. Uno scenario preoccupante, di fonte al quale occorre, aggiungono, che le autorità coinvolte, le forze dell’ordine e le imprese agiscano proponendo azioni concrete.

Commenta Stampa
di Ornella d'Anna
Riproduzione riservata ©