Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

ASTOI Confindustria Viaggi sceglie il TTG per l'elezione degli Organi dell'Intermediazione


ASTOI Confindustria Viaggi sceglie il TTG per l'elezione degli Organi dell'Intermediazione
10/10/2012, 10:38

ASTOI Confindustria Viaggi vive da protagonista la 49° edizione di TTG, sia sotto il profilo espositivo che organizzativo. L’Associazione, infatti, sarà presente in Fiera nel Padiglione C3, con una superficie espositiva di circa 700 mq, comprendente l’Area Istituzionale e l’Area Collettiva dei soci, la più estesa in assoluto rispetto al suo tradizionale presidio ai principali appuntamenti di settore. ASTOI Confindustria Viaggi ha inoltre scelto TTG come sede per l'Assemblea che, in data 18 ottobre, procederà all'elezione degli Organi del Settore Intermediazione, ossia del Comitato Intermediazione e dei due Vice Presidenti che ne fanno parte, portando così a termine il percorso avviato in occasione dell’ultima Assemblea Generale dei Soci di giugno scorso, in cui sono stati eletti il Presidente, il Comitato Organizzazione ed i due Vice Presidenti della parte Organizzazione.
“Come nostra consuetudine, dalle parole passiamo ai fatti”, dichiara Nardo Filippetti, Presidente di ASTOI Confindustria Viaggi. “Oltre al consolidamento sempre maggiore del progetto ‘ASTOI in fiera’, che ci vede presenti al TTG con un’area di tutto rispetto, approfittiamo di quest’importante manifestazione per ultimare il nuovo assetto associativo con il quale vogliamo affrontare le criticità del presente e le sfide del futuro. Ribadisco quanto affermato all’indomani della mia elezione, cioè che in un periodo così delicato andare ognuno per proprio conto non paga. E’ giunto il momento di parlare agli interlocutori istituzionali ed a tutti gli attori del sistema con un’unica voce, portando avanti azioni concertate, a diretto beneficio del comparto e di tutta la filiera. Sono certo che questo passaggio rafforzerà ancor di più la nostra Associazione e ne farà un punto di riferimento unico per gli operatori dell’organizzazione e dell’intermediazione turistica”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©