Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

Iniziativa del dicastero delle politiche forestali

Bando del Ministero per i giovani agricoltori


Bando del Ministero per i giovani agricoltori
09/08/2009, 12:08

E’ di prossima pubblicazione un bando di concorso per la selezione di progetti di ricerca presentati da giovani agricoltori di età inferiore ai 40 anni, in collaborazione con Istituzioni pubbliche specializzate nella ricerca in agricoltura, lo annuncia il Ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali.

Il Mipaaf rende noto che potranno essere finanziati progetti di ricerca e sperimentazione per un contributo massimo concedibile non superiore a:
 250.000,00 € per le imprese singole;
 350.000,00 € per le imprese in A.T.I. fino a cinque soci;
 500.000,00 € per le imprese in A.T.I. con più di cinque soci.

Potranno inoltre essere finanziati progetti di ricerca e sviluppo per un contributo massimo concedibile non superiore a 50.000,00 €.
In ogni caso, il contributo pubblico concedibile non potrà superare il 75% del costo totale del progetto ammesso.
Per ricerca e sperimentazione si intende la ricerca pianificata o le indagini critiche miranti ad acquisire nuove conoscenze da utilizzare per mettere a punto nuovi prodotti, processi o servizi.
Per ricerca e sviluppo si intende la ricerca pianificata o le indagini critiche miranti ad acquisire nuove conoscenze da utilizzare per permettere un notevole miglioramento dei prodotti, processi o servizi esistenti.
L’importo complessivo delle risorse disponibili per il finanziamento di tali progetti è pari a 5.000.000,00 €, di cui 4.000.000,00 € per progetti di ricerca e sperimentazione e 1.000.000,00 € per progetti di ricerca e sviluppo.
Il bando di concorso, per poter essere pubblicato, deve ricevere il necessario nulla osta da parte della Commissione europea, alla quale è stato trasmesso e dell’Ufficio centrale del Bilancio.
Le richieste di finanziamento dovranno essere presentate, a partire dalla data di pubblicazione del bando sul sito internet www.politicheagricole.gov.it, al Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, Direzione generale dello sviluppo rurale delle infrastrutture e dei servizi entro il giorno 5 novembre 2009.
Per maggiori informazione, è possibile inviare una richiesta al seguente indirizzo di posta elettronica: reterurale@politicheagricole.gov.it
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©