Istruzione e lavoro / Università

Commenta Stampa

Blocco studentesco a Roma: occupati Mameli, Augusto e Calamandrei


Blocco studentesco a Roma: occupati Mameli, Augusto e Calamandrei
01/12/2010, 13:12


ROMA - Prosegue la mobilitazione contro i tagli all'istruzione pubblica previsti dalla cosiddetta riforma Gelmini lanciata dal Blocco Studentesco all'interno delle scuole romane. Questa mattina il movimento studentesco di CasaPound Italia ha promosso le occupazioni del liceo classico Goffredo Mameli e dell'Itc Piero Calamandrei, e sostenuto attivamente l'occupazione del liceo classico Augusto. Proseguono intanto le occupazioni sostenute dal Blocco Studentesco all'interno degli istituti Azzarita, Bernini e Farnesina. "Tutti gli studenti del Mameli sono uniti nel sostenere l'occupazione - ha spiegato il rappresentante d'istituto eletto nelle liste del Blocco Studentesco, Andrea d'Aquino -. Oltre all'opposizone alla riforma, lottiamo contro il blocco dei viaggi d'istruzione voluto dalla nostra preside e la situazione ancora non risolta dei lavori in cortile". Anche all'Itc Piero Calamandrei di via Carlo Emeri gli studenti proseguono nell'occupazione. "Abbiamo da poco fatto un'assemblea dove è stata confermata la ferma volontà di tutti di manifestare - spiega il rappresentante d'istituto del Blocco Studentesco, Alessio Di Leonardo-. Ora stiamo organizzando i corsi che gli studenti terranno per tutta la durata dell'occupazione".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.