Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

Bomba a Torre del Greco, Russo: non ci faremo intimidire


Bomba a Torre del Greco, Russo: non ci faremo intimidire
16/02/2011, 13:02

“Non ci faremo intimidire dalla violenza, ma anzi andremo avanti per la nostra strada ricostruendo quanto è stato distrutto senza piegarci a forme ricattatorie”.

E’ il commento di Pietro Russo, presidente della Confcommercio di Napoli e provincia, in seguito all’esplosione di una bomba di fronte al negozio di un commerciante aderente all’associazione: Mario Amabile a Torre del Greco, titolare di un punto vendita di un noto franchising di abbigliamento, che peraltro aveva denunciato già nel 2008 un fenomeno estorsivo.

“Non abbassiamo la guardia – continua Russo – ed anzi siamo e saremo sempre vicini ai colleghi di tutto il territorio in tutti i tavoli istituzionali per riqualificare l’area e rimettere finalmente in moto i meccanismi del turismo e dell’economia in generale. Per questo è importante denunciare questi episodi, e per questo la Confcommercio è e sarà sempre vicina anche a quanti sono intimoriti, raccogliendo le eventuali denunce anonime per poter poi pubblicamente combattere una microcriminalità che sta diventando sempre più invadente ed opprimente”.

“Siamo vicini al nostro associato – ha commentato il presidente dell’Ascom di Torre del Greco – in attesa di apprendere dalle autorità competenti la chiave di lettura di questo grave incidente avvenuto peraltro in via Roma, ovvero in pieno centro commerciale cittadino”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©