Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

Califano, Aicast: "Commercianti mandati allo sbaraglio"


Califano, Aicast: 'Commercianti mandati allo sbaraglio'
11/04/2013, 12:08

“L’Aicast Imprese Italia della Provincia di Napoli condanna fermamente gli episodi di violenza di ieri, dovuti anche alla leggerezza delle associazioni datoriali organizzatrici della manifestazione, che ben sapevano chi li avrebbe accompagnati durante il percorso della protesta in quanto si erano avute le  prime avvisaglie nella precedente manifestazione”. Ad affermarlo è il presidente provinciale dell’Aicast Imprese Italia, Felice Califano, che aggiunge: “Allo scoppio dei primi botti, gli organizzatori sono scappati tutti via lasciando i commercianti soli al proprio destino nella grande confusione e nell’inevitabile caos gestito sapientemente da parte della polizia che, per fermare gli attacchi degli infiltrati, ha dovuto  ricorrere  al lancio di lacrimogeni”.

Secondo Califano, “tutto questo è avvenuto solo e unicamente per la volontà dalle associazioni datoriali organizzatrici di mettere il cappello su una manifestazione che, a parer loro, gli avrebbe dovuto riportare quella rappresentanza ormai persa nel tempo”.

L’Aicast conferma quindi la linea di dialogo con l’amministrazione comunale per l’attuazione delle modifiche promesse alle Ztl, conclude Califano, auspicando “che il sindaco insedi immediatamente il tavolo di confronto sulla realizzazione di quanto già concordato”.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©