Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

Camera di Commercio di Tripoli ospite di ItalAfrica: incontri e visite ad aziende italiane


Camera di Commercio di Tripoli ospite di ItalAfrica: incontri e visite ad aziende italiane
03/07/2012, 15:07

Missione in Italia della Camera di Commercio di Tripoli. Da mercoledì 4 luglio Farag M. M. Sheftry, Presidente del comitato delle PMI e membro del consiglio amministrativo della Camera di Commercio e dell’Industria di Tripoli, incontrerà le imprese interessate ad internazionalizzare le proprie attività nella Libia del post conflitto.

Previste, inoltre, visite guidate di approfondimento in alcuni stabilimenti produttivi.

La missione dell’esponente libico rientra nelle iniziative di cooperazione culminate con la sottoscrizione a Tripoli, lo scorso 27 maggio, del protocollo di intesa tra Camera di Commercio di Tripoli e Camera di Commercio ItalAfrica Centrale giunta in Libia a capo di una folta delegazione di imprese italiane.

Il documento, sottoscritto dal Presidente ItalAfrica Alfredo Cestari e Presidente CamCom Tripoli Khalli Masoud Mahfud, è consultabile e scaricabile dal sito www.italafricacentrale.com



“Per questa missione istituzionale della Camera di Commercio di Tripoli abbiamo organizzato una serie di incontri e di visite guidate presso le aziende che, già all’indomani del rientro dalla missione in Libia, espressero il desiderio di approfondire i contatti con il settore privato di Tripoli”, dice l’ing. Cestari. “Entro l’anno ItalAfrica aprirà a Tripoli un proprio ufficio di supporto alle iniziative degli imprenditori italiani e sottoscriverà analogo accordo con la Camera di Commercio di Bengasi”.

La Camera di Tripoli è la più antica ed importante organizzazione libica di settore a cui sono associate oltre 40.000 imprese. Mira a sviluppare le relazioni pubbliche e private, favorisce missioni economico-imprenditoriali, fornisce consulenze giuridiche ed economiche ed è in possesso del database completo di tutto il settore privato libico “che mette a disposizione delle esigenze delle imprese italiane”, continua Cestari.

Nell’ambito della più generale strategia di tutela e sviluppo delle azioni imprenditoriali italiane in Libia, l’intesa sugella la collaborazione tra ItalAfrica ed il più rappresentativo ente del settore privato nella verifica delle opportunità di investimento e relazioni commerciali. Le imprese italiane riceveranno supporto nella ricerca di partner locali e nell’attivazione di joint-venture. ItalAfrica si è impegnata a supportare la Camera di Tripoli nello sviluppo di progetti locali finalizzati al radicamento del settore privato migliorando la formazione specialistica al fine di diminuire il tasso di disoccupazione e di incremento delle iniziative di giovani imprenditori.



Il programma della CC ItalAfrica Centrale prevede:

Mercoledì 4 luglio - Incontro con le aziende area Campania-nord (ore 9.30, sede ItalAfrica Napoli, Centro direzionale Isola A/5, piano 9); alle ore 12 incontro con mondo imprenditoriale della Valle dell’Irno presso la BCC di Fisciano (Salerno) e, a seguire, visita ad aziende di Grottaminarda (Avellino).

Giovedì 5 luglio – Visita ad aziende di Viggiano-Villa d’Agri (Potenza), Polla e Buccino (Salerno).

Venerdì 6 luglio – Incontro con aziende lombarde ed emiliano romagnole in sede ItalAfrica Milano (ore 10, Corso Sempione 32/B).

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©