Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

Campania in vetrina nella catena El Conte Ingles


Campania in vetrina nella catena El Conte Ingles
06/05/2011, 11:05

Si è concretizzato con l’inaugurazione del Mese della Campania l’accordo siglato alcuni mesi fa dal Presidente di Assocamerestero Augusto Strianese con la nota catena di grande distribuzione El Corte Ingles. L’evento si è svolto questa mattina a Madrid, nella sede di una delle filiali più importanti, con il taglio del nastro del settore dedicato all’enogastronomia campana. Un altro importante tassello posto da Strianese verso il raggiungimento del suo obiettivo di spostare sui mercati internazionali quelle che sono le produzioni caratteristiche del nostro territorio. Sono 50 le aziende che ora, per un intero mese, usufruiranno di questa importante vetrina, di cui 18 della provincia di Salerno. In vendita di tutto, dalle castagne ai salumi, alla frutta secca, alle conserve, all’olio e, naturalmente, immancabili, i prodotti lattiero-caseari.
L’accordo siglato con l’importante e famosa catena di distribuzione non vede solo la messa a disposizione di una vetrina: l’El Corte Ingles, infatti, alla stipula dell’accordo avvenuta mesi fa si era impegnata ad effettuare ordini per almeno 1 milione di euro e a tutt’oggi, primo giorno di esposizione in contemporanea in tutti i punti vendita europei, già sono state evase commesse per oltre 650.000 euro. Un contributo importantissimo, quindi, quello che si è riusciti a concludere, per l’economia del settore agroalimentare della nostra provincia e di tutta la regione Campania.
Coinvolte nell’operazione le Camere di Commercio Italiane all’estero di Madrid e Barcellona che hanno potuto offrire agli imprenditori selezionati tutto il supporto logistico e istituzionale necessario.
“E’ un passo importante quello che si realizza oggi in favore della crescita delle aziende campane – ha sottolineato il Presidente di Assocamerestero Augusto Strianese – e sono certo che l’impegno economico inizialmente previsto di un milione di euro da parte di El Corte Ingles sarà ampiamente superato perchè i prodotti tipici del settor agroalimentare della nostra terra sono apprezzatissimi soprattutto all’estero e sono certo che arriveranno numerosissime richieste da parte di chi in Europa, finalmente, anche attraverso la grande distribuzione potrà acquistarli senza necessariamente prevedere un viaggio in Italia”.
La cerimonia di taglio del nastro domani mattina si svolgerà anche nella filiale di Barcellona, sempre alla presenza del presidente Augusto Strianese.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©