Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

Campania: MPA chiede garanzie per l'assessorato al Lavoro


Campania: MPA chiede garanzie per l'assessorato al Lavoro
04/04/2010, 14:04

"L'alleanza tra il Movimento per l'Autonomia e il Nuovo Psi è stata già strutturata in Consiglio regionale con la costituzione del gruppo unico ed è stata confermata alle elezioni regionali con la lista riformista MpA-N.Psi per Caldoro Presidente, che ha dato un contributo fondamentale alla affermazione del Presidente e del centro destra alla Regione".
E' quanto afferma il vice coordinatore regionale del MpA, Gavino Nuzzo.
"Sono tante le problematiche che il presidente Caldoro e il nostro governo regionale dovranno affrontare, ma le priorità sono il lavoro e le politiche attive per l'occupazione, a fronte di una platea di migliaia di disoccupati che è una bomba sociale pronta ad esplodere" - aggiunge Nuzzo, che prosegue: "nella composizione della Giunta, Caldoro dovrà prestare particolare attenzione all'assessorato al lavoro, tenendo ben presente che, per un settore delicato ed esplosivo, come questo, non sarebbe adeguato un tecnico o un burocrate, ma occorre una personalità politica di elevata e riconosciuta sensibilità sociale, dotata di notoria autorevolezza politica e sociale".
"Il settore del lavoro e le scelte istituzionali del presidente Caldoro - conclude Nuzzo - saranno il primo terreno di prova della coesione tra MpA e Nuovo Psi e della piena rappresentanza in Giunta delle forze politiche della nostra coalizione , nonchè della capacità di affrontare efficacemente e unitariamente l'emergenza sociale napoletana e campana".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©