Istruzione e lavoro / Università

Commenta Stampa

“Capua Città Universitaria” Aperto uno sportello per studenti diversamente abili all’interno della Facoltà di Economia


“Capua Città Universitaria”     Aperto uno sportello per studenti diversamente abili all’interno della Facoltà di Economia
22/10/2012, 17:12

Capua, 22 ottobre 2012 – Uno sportello per il sostegno, la consulenza ed il tutoraggio per gli studenti diversamente abili è stato aperto a Capua, all’interno della Facoltà di Economia della Seconda Università degli Studi di Napoli, presieduta da Clelia Mazzoni. Lo sportello garantisce assistenza agli studenti diversamente abili, con disturbi specifici dell'apprendimento, handicap motori o difficoltà temporanee, offrendo servizi e sostenendo iniziative per favorire la partecipazione di tutti gli studenti alla vita universitaria ed è aperto tutti i giorni feriali.


Il personale dello sportello si occupa anche di promuove e svolgere attività di ricerca e di studio per migliorare l'inclusione degli studenti. Le attività prevedono, inoltre, servizi di tutoraggio per favorire l'inserimento dello studente con disabilità nella vita universitaria attraverso la rimozione delle barriere didattiche, psicologiche, pedagogiche e tecnologiche che non gli permettono di avere pari opportunità di studio e di trattamento. 

 

Presso lo sportello, situato all’interno della Facoltà di Economia, lo studente viene accolto ed aiutato ad individuare i suoi bisogni, dando l’occasione di individuare  quei fattori che possono ostacolare il prosieguo e il completamento degli studi universitari. Gli operatori sono a disposizione per colloqui e consulenze su aspetti specifici  inerenti la disabilità rivolti agli operatori dell’università, ai docenti e ai genitori che sentono l'esigenza di confrontarsi sulle questioni relative all'impatto emotivo che la malattia e la disabilità comportano. Per avere maggiori informazioni al riguardo, è possibile mandare una e-mail all’indirizzo capuacittauniversita@libero.it

 

L’azione è finanziata dal progetto “Capua Città Universitaria”, realizzato nell’ambito di Servizi agli Studenti nei Comuni sedi di Università, promosso e sostenuto dal Dipartimento della Gioventù - Presidenza del Consiglio dei Ministri e dall’Anci - Associazione Nazionale Comuni Italiani.  Il progetto ha come capofila il Comune di Capua e come partner i Comuni di San Marco Evangelista, Maddaloni, San NicolaLa Strada, Bellona e Santa Mariala Fossa, oltre alla Facoltà di Economia della Seconda Università degli Studi di Napoli e a numerose realtà associative del territorio. Nei prossimi mesi saranno implementati nuovi servizi: è stata già costituita una consulta degli studenti e presto partiranno nuove azioni, dall’installazione di tre “Wi-Fi Corner” al lancio di un servizio di car pooling, fino alla messa in circolazione della “Carta Servizi Studenti Capua” con numerosi sconti e vantaggi presso tanti esercizi commerciali aderenti all'iniziativa.

 

Per la preside Clelia Mazzoni ed il consigliere delegato alla cultura del Comune Fernando Brogna “E’ necessario promuovere nuove attività per puntare all’inserimento dello studente disabile nella vita universitaria , rimuovendo le condizioni che non gli permettono di avere pari opportunità di studio e di trattamento.”

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©