Istruzione e lavoro / Università

Commenta Stampa

Carabinieri: il Generale Adinolfi tiene conferenza a studenti di organizzazione aziendale


Carabinieri: il Generale Adinolfi tiene conferenza a studenti di organizzazione aziendale
26/03/2012, 16:03

Oltre 500 studenti del Dipartimento di Economia Aziendale, dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, hanno seguito, con particolare attenzione, la conferenza tenuta dal Comandante della Legione Carabinieri Campania, Generale di Divisione Carmine Adinolfi, sul tema: “organizzazione dell’Arma dei Carabinieri in Campania (sua capillarità), cultura della legalità e formazione dei giovani, l’importanza della comunicazione e del dialogo”. Dopo un’introduzione del Prof. Riccardo MERCURIO, docente di Organizzazione Aziendale, il Generale Adinolfi è andato subito nel vivo della presentazione con un intervento a braccio sull’organizzazione dell’Azienda Arma, con particolare riferimento alla Regione Campania. L’Ufficiale Generale, dopo brevi cenni storici, ha illustrato gli aspetti più significativi dell’organizzazione dei Carabinieri, ormai prossimi al bicentenario, sottolineandone le peculiarità di Forza Armata e di Polizia e, soprattutto, di organizzazione capillare che opera sul territorio con il rilevante ruolo delle Stazioni. Il Generale Adinolfi ha quindi sottolineato l’importanza di avere un sistema di gestione efficace fino ai minori livelli, da basare non solo sul modello organizzativo, ma anche e in modo particolare su un’attenta gestione delle risorse umane, da valorizzare e motivare partendo dalla soluzione dei loro problemi familiari. Ha inoltre evidenziato l’importanza della formazione che inizia dalle Scuole, ma viene poi perfezionata praticamente presso i Reparti. Diverse domande formulate dagli studenti hanno aperto un dialogo molto significativo, ritenuto dal Generale Adinolfi essenziale per alimentare quella comunicazione tra cittadini, giovani e Carabinieri, indispensabile per crescere insieme in un proficuo rapporto di collaborazione e, quindi, di prevenzione. Il Professore Mercurio ha molto apprezzato l’approccio emerso, considerato fondamentale per la formazione dei giovani universitari.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©