Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

Casartigiani: "Presto usciranno bandi per la campagna elettorale"


Casartigiani: 'Presto usciranno bandi per la campagna elettorale'
15/12/2009, 09:12


NAPOLI - Il giudizio negativo sulla Giunta Regionale della Campania guidata dal Presidente Bassolino, sull'assessore alle attività produttive Riccardo Marone e sull'attività legislativa del Consiglio, è unanime. Lo affermano in una nota congiunta le Federazioni regionali di Casartigiani, Confartigianato, Cna e Claai, deluse dalla disattenzione dimostrata al comparto Artigiano. Nei due mandati del presidente Bassolino il comparto non è riuscito ad avere un solo confronto e l'Assessore tecnico alle attività produttive Riccardo Marone dal suo insediamento non ha sentito l'esigenza di incontrare la categoria. A tale atteggiamento stigmatizzato in questi giorni da Casartigiani Campania sui media si aggiunge il disegno di bilancio 2010 che assegna la cifra irrisoria di 47mila euro ad comparto rappresentativo di 83.000 imprese. "la soluzione di ogni male è rinviata dalla politica regionale alle risorse del PASER" - afferma il direttore di Casartigiani Campania Fabrizio Luongo - "un dispositivo che sembra avere fondi inesaurbili e per tutti, una strada in concreto poco percorribile e poco credibile. Inoltre l'esperienza mi fa tristemente intuire, con l'approssimarsi della campagna elettorale, l'annuncio spot imminente di qualche bando regionale di agevolazione sull'accesso al credito per gli Artigiani, un'impostazione triste e poco edificante per chi ha l'onere e l'onore di traghettare lo sviluppo dell'economia campana fuori da questa crisi, a cui ci sarà poco da commentare". Leggi ordinarie prive di fondi e bandi spot con risorse e disponibilità eccezionali, questo in sintesi il risentimento di Casartigiani Campania che denuncia l'assenza totale di una programmazione seria di una politica di sviluppo in Campania.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©