Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

Caserta. Morte lavoratore pakistano. La Ugl propone giornata di lutto provinciale


Caserta. Morte lavoratore pakistano. La Ugl propone giornata di lutto provinciale
11/04/2013, 12:00

Una giornata di lutto alla quale partecipi ogni singolo cittadino della provincia di Caserta. E’ quanto ha proposto ed auspicato questa mattina il dirigente Ugl Ferdinando Palumbo a seguito della notizia della morte di Mahmood Razwan, l’operaio precipitato da un capannone sito nella zona industriale di Marcianise in provincia di Caserta. “Le istituzioni diano un segnale di chiaro sdegno e proclamino un giorno di lutto al quale tutti, ma proprio tutti dovranno assicurare la propria partecipazione” ha dichiarato il sindacalista “per un giorno fermiamo la provincia e ricordiamo questo nostro collega in modo esemplare, facendo si che la sua morte non sia stata inutile”. Stando a quanto si è appreso dalle prime notizie Mahmood Razwan sarebbe precipitato da un’altezza di circa dieci metri alle ore 13,30 di ieri. Nel formulare le condoglianze da parte di tutta la Ugl Caserta ai familiari ed ai connazionali del lavoratore,  il Segretario provinciale Sergio D’Angelo ha accolto e rilanciato quanto proposto da Palumbo.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©