Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

Catania, sinergia d’intenti per la crescita delle imprese


Catania, sinergia d’intenti per la crescita delle imprese
16/02/2011, 16:02


Catania, 16 febbraio 2011 – Un fitto calendario di argomenti per approfondire le recenti normative e discutere di sviluppo. Una giornata di studio per analizzare gli strumenti atti a rilanciare una strategia di innovazione e di intervento comune individuando quelli più idonei per la crescita delle imprese.
L’occasione sarà quella di venerdì, 18 febbraio - ore 15.30, Castello di Nelson Maniace (Catania) - per il convegno “Gli strumenti per la crescita delle imprese”, organizzato dall’Odcec Catania (Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili), presieduto da Margherita Poselli: si discuterà degli incentivi all’occupazione previsti dalla Finanziaria 2010, di interventi atti a favorire la crescita dimensionale delle imprese e delle problematiche legate a una sempre più massiccia competizione globale.
La categoria dei commercialisti, spesso chiamata in prima linea ad affrontare in modo concreto queste problematiche, in questa occasione chiamerà a raccolta i rappresentanti istituzionali. Insieme ad essi, e con la presenza del vice presidente del Consiglio nazionale dei dottori Commercialisti e degli Esperti contabili Francesco Distefano, verranno analizzate luci e ombre del processo di crescita e delle potenzialità del territorio, rapportando gli stessi al contributo che alcune categorie – e in particolare quella dei commercialisti - possono dare.

Approfondimenti e suggerimenti arriveranno dai numerosi interventi in programma: il primo sarà affidato a Maurizio Pirillo, dirigente Servizio II Politiche attive del lavoro, Regione Siciliana, che analizzerà l’argomento: “L.R. 11/2010, Incentivi all’occupazione”; seguirà la relazione di Nino D’Asero, vice presidente della Commissione Bilancio della Regione Siciliana, sul tema: “L.R. 11/2010, Credito d'imposta per nuovi investimenti e per la crescita dimensionale delle imprese”; il presidente Ugdcec (Unione giovani dottori commercialisti e esperti contabili) di Catania Sebastiano Impallomeni, tratterà l’aspetto: “PO Fesr Sicilia 2007-2013 bando pubblico per l’attivazione, la riqualificazione e l’ampliamento dell’offerta ricettiva locale e delle correlate attività di completamento”.
Sarà poi la volta di Carmelo Messina, dirigente Programmazione Politiche Comunitarie e Partecipazioni, Provincia Regionale Catania, che parlerà di: “Esperienze di internazionalizzazione nella provincia di Catania: il caso Etna export”. “Il Ruolo della banca per il territorio” è il titolo dell’approfondimento che sarà proposto dal vice direttore commerciale del Credito Siciliano Giuseppe Signeri. Sono previsti gli interventi di Giuseppe Caggegi presidente associazione A.CO. Randazzo Etna Nord e del sindaco di Randazzo Ernesto Del Campo.

L’incontro è valido ai fini del credito formativo per gli iscritti nell’Albo dei dottori commercialisti e degli esperti contabili

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©