Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

Cerimonia conclusiva di Challenging Education

Cerimonia conclusiva a Palazzo Partanna con 700 studenti

Cerimonia conclusiva di Challenging Education
05/06/2013, 14:45

NAPOLI - Cerimonia conclusiva per la seconda edizione di “Challenging Education”, l’iniziativa finalizzata ad avvicinare studenti e mondo del lavoro, promossa dal Gruppo Giovani Imprenditori dell’Unione degli Industriali di Napoli e dal Dipartimento di Economia Aziendale dell’Università Federico II.

All’evento hanno preso parte Vincenzo Caputo, Presidente Gruppo Giovani Imprenditori dell’Unione Industriali di Napoli, Susanna Moccia, Delegata Education, Scuola e Formazione del GGI, Riccardo Mercurio, professore di Organizzazione aziendale presso l’Università Federico II di Napoli, Gianluigi Mangia e Luigi Maria Sicca, Dipartimento Economia aziendale Federico II.

L’iniziativa ha coinvolto 700 ragazzi che, fino alla fine di maggio, hanno preso parte a seminari dove sono stati chiamati a misurarsi con reali problematiche di organizzazione aziendale, avanzate dalle due aziende associate al Gruppo Giovani che hanno aderito al Progetto: Promec srl di Paola Scardamaglia e Sti srl di Andrea Bachrach.

“La risposta dei ragazzi alla nostra iniziativa è stata entusiasmante”, spiega Vincenzo Caputo. “Challenging Education offre ai ragazzi la possibilità di misurarsi con i problemi concreti che ogni giorno affrontano gli imprenditori, avvicinandoli alle realtà aziendali. Siamo orgogliosi dei risultati raggiunti”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©