Istruzione e lavoro / Scuola

Commenta Stampa

Cicciano: ok della Provincia per nuova sede dell’istituto alberghiero


Cicciano: ok della Provincia per nuova sede dell’istituto alberghiero
07/05/2010, 09:05


CICCIANO (Na) - Il nuovo istituto alberghiero Ipsar “Carmine Russo” a Cicciano si farà. L’amministrazione provinciale di Napoli, guidata da Luigi Cesaro, ha detto sì al finanziamento per costruire la nuova sede scolastica. Il nuovo impianto, che costerà circa 7 milioni di euro, sarà a due piani e avrà 29 aule oltre agli uffici amministrativi, tre sale e tre cucine. Nel progetto è prevista anche una palestra e un’aula magna. Il Comune di Cicciano è stato interessato negli ultimi anni da interventi straordinari di edilizia scolastica e l’attività formativa dell’Ipsar “Russo” di Cicciano per anni è stata organizzata attraverso locazioni in sedi aventi caratteristiche di edifici residenziali. La nuova sede dell’Alberghiero, individuata dal Comune di Cicciano, sorgerà in via Giordano Bruno su una superficie di 2.700 mq. Sarà organizzata su due livelli, al piano terra sono state disposte 8 aule normali e 2 aule speciali. L’atrio a doppia altezza ospiterà la ricezione e la sala professori. Sul lato sud è disposta la zona degli uffici con ingresso indipendente; al piano terra nel corpo di fabbrica ristrutturato e pensato ad unico livello sono state realizzate le 3 cucine e le 3 sale. Al primo piano sono state organizzate altre 16 aule normali e 2 aule speciali. Prevista inoltre anche un’area parcheggio. Il complesso scolastico – si legge nella nota tecnica - avvia un processo di riqualificazione urbana e la scelta di creare collegamenti tra i diversi spazi didattici e quelli di uso anche pubblico offre l’opportunità di concepire diversificate sequenze spaziali che generano luoghi di incontro e di attività con la presenza degli studenti che li vivranno e percorreranno rintracciandovi diverse risposte ad esigenze di socialità, di attività di comunicazione, di gioco, di movimento o di sosta. L’utilizzo dell’intero complesso è reso possibile anche al di fuori del normale orario di attività scolastica, al fine di integrare la scuola con il contesto urbano e di favorirne la permeabilità sociale con manifestazioni culturali ed eventi sportivi. Il sindaco di Cicciano Giuseppe Caccavale è particolarmente soddisfatto: “Dopo lunghi anni di attesa, telefonate, incontri, promesse, delusioni, e durissime battaglie politiche con il centrosinistra, finalmente, anche grazie all’impegno del presidente della Provincia Luigi Cesaro, l’Ipsar “Carmine Russo” avrà una nuova sede facendo di Cicciano uno dei centri più importanti della cultura della nostra area: è importante in questo particolare periodo storico avere nella nostra città un altro corso di studi che possa soddisfare le richieste del settore alberghiero, così che i giovani al termine degli studi possano avere un ‘altra possibilità per trovare un’occupazione”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©