Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

Citroën protagonista della Mobilità Sostenibile al MoTechEco


Citroën protagonista della Mobilità Sostenibile al MoTechEco
12/05/2012, 12:05

Da martedì 8 Maggio fino a giovedì 10 Maggio 2012 si svolge, a Roma, la quinta edizione del convegno MotechEco, Salone della mobilità Sostenibile, presso l’Aranciera di San Sisto, in Via di Valle delle Camene, 11. MotechEco si inserisce nel progetto che mira a fare di Roma la capitale della mobilità sostenibile, del rispetto dell’ambiente e dell’innovazione tecnologica. Per mostrare agli occhi dell’opinione pubblica e dei media nazionali e internazionali l’impegno della città, l’Assessorato all’Ambiente di Roma Capitale, in collaborazione con MoTech Onlus, punta ad organizzare un’unica manifestazione che possa raccogliere le migliori iniziative e le migliori energie viste all’opera in questi anni per sviluppare una concreta forma di mobilità “pulita”. Proprio nell’ottica di miglioramento della mobilità sostenibile, CITROËN aderisce al progetto MotechEco ed è presente con l'esposizione e la prova dinamica di CITROËN C-Zero e di CITROËN DS5 Hybrid4, i due prodotti che esprimono al meglio l’innovazione tecnologica e la creatività del Marchio per ridurre l’inquinamento e le emissioni di CO2. Con l’obiettivo di contribuire ad un sistema di spostamento sostenibile per una città a misura d’uomo, con C-Zero, CITROËN offre sul segmento delle city-car una soluzione 100% elettrica: zero litri di carburante, zero emissioni inquinanti e zero rumore. CITROËN C-Zero è stata progettata per facilitare la mobilità urbana e periferica: misure contenute, prestazioni eccezionali e autonomia sufficiente per coprire tutti i tragitti urbani. Dotata di tecnologia di punta, con batteria agli ioni di litio, CITROËN C-Zero beneficia dell’esperienza acquisita dalla Marca, che in passato ha venduto oltre 5.500 veicoli elettrici.

Dal suo lancio, avvenuto nell’ultimo trimestre del 2010, CITROËN C-Zero ha totalizzato 2.800 ordini in Europa e oltre 200 immatricolazioni in Italia, arrivando ad essere la prima Marca nel mercato delle vetture 100% elettriche, con una quota di mercato superiore al 30%. Tra le Amministrazioni Comunali che hanno già scelto CITROËN C-Zero per la mobilità elettrica, citiamo il Comune di Verbania che nel Luglio 2011 ha acquistato in leasing la city-car ecologica, per il proprio parco auto comunale, a disposizione del Dipartimento Servizi Territoriali; poi il Comune di Roma Capitale, nel mese di ottobre 2011, per realizzare l’ambizioso Piano di eco-mobilità della città ha acquistato 14 CITROËN C-Zero, a disposizione della Polizia Municipale; infine, in Aprile 2012, due CITROËN C-Zero, personalizzate secondo la tradizionale livrea della Polizia, sono state messe a disposizione dell’Ispettorato di Pubblica Sicurezza “Vaticano”, corpo speciale della Polizia di Stato, incaricato della protezione del Sommo Pontefice e della sorveglianza dei Sacri palazzi della Città del Vaticano. Tra le Aziende che hanno scelto di acquistare CITROËN C-Zero per il proprio parco auto, sono da annoverare le società Texa, Dekra, Wind, Banca Popolare di Milano e Banca di Legnano, tutte Aziende estremamente attente alle tematiche ambientali e che hanno dimostrato di fatto il loro impegno concreto per migliorare la qualità dell’aria delle città in cui operano. CITROËN C-Zero inoltre è partner del progetto E-VAI (Ferrovie Nord), un innovativo car-sharing ecologico che mette a disposizione di cittadini ed imprese vetture a basso impatto ambientale. Oltre ad Enti Pubblici, Aziende ed Istituzioni, anche privati cittadini hanno deciso di acquistare CITROËN C-Zero, conciliando l’esigenza di circolare liberamente all’interno dei centri cittadini con la consapevolezza di rispettare l’ambiente. Tra questi ricordiamo il Sindaco di Latina ed il simpatico attore Lino Banfi. Accanto alla soluzione “100% elettrico”, CITROËN DS5 inaugura la tecnologia Hybrid4 della Marca, una catena di trazione full-hybrid che associa le prestazioni del motore Diesel HDi all’efficacia della propulsione elettrica. “Hybrid pleasure” (200 cv di potenza totale, 4 ruote motrici, modalità elettrica per la guida urbana, funzione boost elettrico in accelerazione) ed emissioni di CO2 ridotte (99 g/km). L’ibrido rappresenta una svolta in termini di consumo di carburante ed emissioni di CO2. Uno dei vantaggi del sistema ibrido di CITROËN DS5 è la possibilità di disporre di 4 modalità di funzionamento diverse e specifiche: la modalità AUTO, orientata al confort ed al contenimento dei

consumi; la modalità SPORT, per il massimo di dinamismo e prestazioni; la modalità 4WD indicata in condizioni di guida difficili; la modalità ZEV per muoversi in città senza emissioni sonore e di CO2. La a Marca CITROËN CITROËN è nata 90 anni fa ai piedi della Tour Eiffel, in Francia. Marca dinamica e creativa, CITROËN lancia nel 2010 la linea DS, una nuova linea di prodotti distintivi, composta attualmente da CITROËN DS3, DS4 e DS5. Forte della ‘Créative Technologie’, CITROËN propone nella sua gamma due auto 'Full Electric' e veicoli dotati di tecnologia microibrida e-HDi e 'Full hybrid'- HYbrid4. Un’innovazione tecnologica utilizzata nel WRC, in cui CITROËN ha conquistato 7 titoli di Campione del mondo Costruttori. La Marca è innovativa anche in termini di servizi con CITROËN MULTICITY, la sua offerta di mobilità. CITROËN rappresenta 10 000 punti di contatto con i suoi clienti, una presenza in 80 Paesi, 1.436 000 veicoli venduti nel 2011.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©