Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

Napoli, il presidio stabile davanti palazzo Santa Lucia

Città della Scienza, continua la protesta dei lavoratori


.

Città della Scienza, continua la protesta dei lavoratori
15/09/2010, 16:09

NAPOLI – Continua la protesta dei lavoratori di Fondazione Idis-Città della Scienza e di Cuen Srl che, anche oggi, hanno manifestato davanti alla sede della Regione Campania. I lavoratori, molti dei quali sono in arretrato di quattro mesi di stipendio, hanno spiegato che “ogni giorno trascorso senza la garanzia concreta del riavvio di tutte le attività lavorative, del pagamento degli stipendi arretrati, del raggiungimento della stabilizzazione finanziaria della Fondazione IDIS allontana la "Fabbrica della Cultura" Città della Scienza e l'ex distretto industriale di Bagnoli dallo sviluppo e spinge i lavoratori, il Sistema Città della Scienza e il suo indotto verso un immeritato ed irreversibile collasso”.
I lavoratori, in agitazione dal 7 luglio scorso, hanno annunciato già nei giorni passati che non intendono lasciare il presidio davanti palazzo Santa Lucia, “per ricordare al presidente Caldoro e alla Giunta Regionale il loro ruolo di tutela istituzionale del lavoro e del diritto al lavoro”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©