Istruzione e lavoro / Formazione

Commenta Stampa

Come affrontare la progettazione di un magazzino


Come affrontare la progettazione di un magazzino
11/03/2011, 16:03

11 marzo 2011- L’organizzazione logistica di un’azienda è fortemente connessa alla gestione e alla progettazione del magazzino. Il processo di revisione funzionale e progettazione magazzino, pertanto, non deve essere affrontato in modo semplicistico. Sottovalutare le implicazioni che si possono avere a livello economico, finanziario, tecnologico, organizzativo, umano significa trascurare delle leve di competitività e di differenziazione.

Il magazzino non deve essere interpretato solamente come una entità fisica (i locali in cui si stivano le merci) bensì come un importante segmento della catena di fornitura che è condizionato e condiziona le strategie e le operazioni aziendali in termini di costi e servizio.

Affrontare un progetto di riorganizzazione e logistica magazzino che non allarghi l'orizzonte dalla sfera prettamente fisica a quella organizzativa e gestionale significa avere un approccio parziale e ottenere risultati non ottimali. Per esempio, quando tra le criticità di un magazzino si riscontra la mancanza di spazio, non si deve intervenire solo sulle tecnologie di stoccaggio e movimentazione ma anche sulla gestione delle scorte per diminuire i volumi di merce da stoccare.

Dobbiamo inoltre essere consapevoli che i confini del magazzino sono cambiati; oggi può anche trovarsi in parte all'esterno dell’azienda, e non solo per una scelta di outsourcing, ma a seguito di politiche di approvvigionamento o di produzione che coinvolgono altre aziende, con un rapporto di partnership, nella gestione della Supply Chain. Più un progetto spazia in molti settori più diventa complesso e, di conseguenza, esige di essere affrontato con adeguati livelli di competenza, sia per quanto concerne la logistica (nelle sue diverse sfaccettature) sia per il metodo di progettazione magazzino stesso.

Nelle realtà più avanzate, Nord Europa e Nord America, per affrontare i problemi di logistica magazzino, vi è un largo impiego, a sostegno delle risorse interne, di società di consulenza logistica specializzate. SIMCO è una società di consulenza logistica e, in 30 anni di esperienza, ha sviluppato oltre 1.600 progetti per aziende di diverse dimensioni e settori merceologici dedicandosi, tra le altre attività, anche alla progettazione magazzino.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©