Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

Secondo Congresso Nazionale dei commercialisti italiani

Commercialisti: Incontro "Per un paese migliore"


.

Commercialisti: Incontro 'Per un paese migliore'
17/09/2010, 15:09

NAPOLI – "Per un paese migliore" è il tema del 2° Congresso Nazionale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili, in programma a Napoli dal 21 al 23 ottobre, presso la Mostra d’Oltremare. Fisco, federalismo fiscale, controllo dei conti, conciliazione e mediazione civile, green economy, quote di genere, riforma delle professioni, questi i temi al centro dei vari dibattiti. Dodici sessioni di lavoro, di cui quattro dedicate ai "progetti", quattro alle "idee" e quattro alle "esperienze". Una formula innovativa dunque, grazie alla quale i commercialisti italiani contano di fornire al paese una serie di iniziative concrete e quattro progetti di legge "chiavi in mano" da sottoporre al Parlamento. Oltre ai "progetti", un’attenzione particolare all’impegno civile della categoria. Sono intervenuti fra gli altri Claudio Siciliotti, Presidente del Consiglio Nazionale dei dottori commercialisti ed esperti contabili, ed Achille Coppola, Presidente dei commercialisti di Napoli.  
Siciliotti ha poi spiegato che: "Il secondo congresso nazionale dei commercialisti sin dal titolo scelto, vuole essere la testimonianza tangibile dell’impegno della categoria per il Paese. Intendiamo mettere le nostre competenze tecniche al servizio della collettività e non lavorare in una logica sindacale e corporativa. Lo stato estremamente preoccupante dei conti pubblici, la situazione di stallo in cui da troppo tempo versa il nostro sistema di relazioni sociali, la necessità di riformare radicalmente il sistema fiscale, impongono a tutte le componenti responsabili del Paese un nuovo patto di cittadinanza. I commercialisti sono pronti a fornire il loro contributo".

Commenta Stampa
di Dario Palladino
Riproduzione riservata ©