Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

Commercio, Formisano: "combattere la crisi anticipando i saldi"


Commercio, Formisano: 'combattere la crisi anticipando i saldi'
27/06/2012, 11:06

NAPOLI – “La crisi continua a mordere il settore – ha evidenziato la numero uno di Federcalzature –, facendo registrare un crollo delle vendite anche del 30% rispetto al 2011, quando si era già avuto un calo del 20% rispetto all’anno precedente. Non condividiamo la decisione assunta dalla Regione Campania di individuare nel primo sabato del mese di luglio la data di inizio dei saldi: per rivitalizzare il commercio era necessario anticipare la scadenza. Tanto è vero che molti commercianti per aggirare le regole stanno già effettuando vendite promozionali”.

Lo afferma Mariolina Formisano, riconfermata all’unanimità, per il prossimo quadriennio, presidente di Federcalzature Napoli, l’associazione che fa riferimento alla Confcommercio partenopea, guidata da Pietro Russo.

Ad affiancarla ai vertici dell'associazione saranno il vicepresidente Domenico Di Ruocco ed i consiglieri Francesco Ascione, Giovanni Contiello, Cristiano Giliberti, Vincenzo Manfrellotti.

Inoltre, è necessario affrontare la problematica dei costi dei fitti dei locali commerciali: “Sono diventati ormai esorbitanti, e il settore calzature, per la particolare tipologia del prodotto, richiede superfici di vendita molto ampie e spazi di deposito della merce”.

Nonostante ciò, ha concluso Formisano, “bisogna guardare con ottimismo al futuro puntando su qualità e innovazione, offrendo alla clientela un servizio sempre più personalizzato. Federcalzature, attraverso Confcommercio Napoli, promuove per i propri associati continui corsi di aggiornamento che spaziano dal visual merchandising alla formazione del personale di vendita, all’aggiornamento legislativo e fiscale”.



Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©