Istruzione e lavoro / Università

Commenta Stampa

Comunicare in Europa. Lessici istituzionali e terminologie specialistiche


Comunicare in Europa. Lessici istituzionali e terminologie specialistiche
23/05/2012, 16:05

Comunicare in Europa. Lessici istituzionali e terminologie specialistiche 25 maggio, Unisa Aula delle Lauree Facoltà di Scienze Politiche, ore 9.30 - 13.30  Aula dei Consigli Facoltà di Lettere, ore 15.00 - 18.30

26 maggio
Salerno, Sala del Consiglio, Palazzo della Provincia, ore 10.00 - 14.00



XXII Convegno dell’Associazione Italiana per la Terminologia, organizzato quest’anno dal Dipartimento di Scienze Politiche, Sociali e della Comunicazione dell’Università di Salerno, ha l’obiettivo di presentare i più importanti riferimenti di studio e le esperienze più significative relative alle attuali dinamiche della comunicazione istituzionale in Italia e in Europa.



Venerdì 25 maggio - Campus Fisciano: Come comunica la Commissione Europa, l’esperienza della Rete di Eccellenza dell’Italiano Istituzionale, il percorso di semplificazione linguistica in Italia, il rapporto tra lingua comune e terminologie specialistiche nei differenti processi di comunicazione delle PA e lo sviluppo di risorse e applicazioni linguistiche per la gestione della conoscenza sono i temi della prima giornata di studio.

Ne parlano i linguisti Maria Teresa Cabré dell'Università Pompeu Fabra IULA di Barcellona, Michele Cortelazzo, Maria Emanuela Piemontese, Annibale Elia, Daniela Vellutino, i rappresentanti in Italia della DG Traduzione della Commissione europea Raphael Gallus e Laura Boselli, gli studiosi della conoscenza Mauro Guerrini, Nino Mazzeo e per il Formez PA Alessandra Cornero.

Apre i lavori il Sottosegretario Miur Marco Rossi Doria.



Sabato 26 maggio alla Sala del Consiglio del Palazzo della Provincia di Salerno: Quali competenze trasversali sono indispensabili per la formazione dei profili professionali per i comunicatori pubblici e i responsabili delle relazioni pubbliche nelle aziende e istituzioni? È il tema di discussione della tavola rotonda "Terminologie e culture della parola: nuove professioni per l'Europa 2020",



Ne discutono Il vice Presidente del Parlamento Europeo Gianni Pittella, il Presidente della Conferenza della CRUI, Marco Mancini, Fabio Pistella DigitPA, Giancarlo Panico, vice presidente Ferpi, Roberto Guarasci e Maria Teresa Zanola Ass.I.Term con coloro che indagano il mercato del lavoro in Italia e in Europa, Pietro Scalisi per ISTAT e Saverio Pescuma per Isfol.

Conclude i lavori il Ministro per la Pubblica Amministrazione Filippo Patroni Griffi.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©