Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

Confcommercio, Russo: "chiede riunione urgente al Prefetto di Napoli"


Confcommercio, Russo: 'chiede riunione urgente al Prefetto di Napoli'
09/06/2011, 09:06

Un tavolo straordinario, a seguito anche di quanto accaduto ieri nel negozio di Antonio Barbaro in Galleria Umberto, è stato richiesto oggi dal presidente della Confcommercio di Napoli e provincia Pietro Russo al Prefetto di Napoli.

Il leader dei commercianti partenopei, infatti, intende far presente alle autorità, anche con la testimonianza diretta del collega Antonio Barbaro, lo stato di grande degrado in cui versa una delle più belle zone della città, a dispetto delle azioni già pubblicizzate.

“Non è possibile – ha dichiarato Russo – dover constatare ogni giorno non solo casi estremi di violenza come quella accorso al collega, ma anche eventi quotidiani di microcriminalità e malcostume. La Galleria, uno dei luoghi più caratteristici del centro cittadino, è invasa da ambulanti che propongono merce contraffatta a tutte le ore, e come se non bastasse negli orari di chiusura dei negozi diventa meta privilegiata per i giochi dei giovani delle strade adiacenti che trasformano la struttura in un campo di calcetto se non di gare automobilistiche, visto che ci arrivano segnalazioni persino di bravate con le Smart. Infine, la presenza di persone senza fissa dimora che ad ogni ora del giorno e della notte scambiano l’area con una toilette crea anche problemi di igiene, oltre che di evidente imbarazzo a tutti gli operatori dell’area”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©