Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

Confindustria Campania: "non condividiamo la scelta di creare un’ulteriore società di scopo"


Confindustria Campania: 'non condividiamo la scelta di creare un’ulteriore società di scopo'
24/07/2012, 13:44

Con la delibera  della Giunta regionale pubblicata ieri sul BURC - relativamente agli indirizzi programmatici del Fondo per lo sviluppo e la coesione (ex FAS) - la Regione, ancora una volta, decide di stanziare le risorse destinate allo sviluppo del territorio su interventi che, a nostro avviso, non rispondono a tale finalità quanto, piuttosto, a saldare posizioni debitorie pregresse.

E’ questo il caso della manutenzione straordinaria dell’infrastruttura forestale regionale , su cui sono appostati 60ML, o della copertura delle rate di mutuo a carico della Regione e  che gli Enti locali hanno acceso per la realizzazione di opere di ordinaria amministrazione, come per esempio l’infrastrutturazione dei sistemi fognari.

La delibera, inoltre, cita la società Campania Ambiente e Servizi cui è stato assegnato, con delibera dello scorso gennaio, il compito di svolgere funzioni in materia ambientale e che, in questo caso, riguardano la messa in sicurezza del territorio per la tutela dei rischi igienico-sanitari.

Pur condividendo la natura degli interventi, in questo caso, non condividiamo la scelta a monte di creazione di un’ulteriore società di scopo che, evidentemente, contribuisce ad aggravare il già critico bilancio regionale.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©