Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

Continua la protesta dei lavoratori tess costa del vesuvio


Continua la protesta dei lavoratori tess costa del vesuvio
03/02/2012, 15:02

I 28 dipendenti della TESS continuano lo sciopero proclamato lo scorso 30 gennaio quando la Regione Campania ha votato in assemblea dei soci la messa in liquidazione della società di sviluppo. Lo sciopero continuerà ad oltranza fino a che non sarà convocato un tavolo di confronto istituzionale per l’individuazione del percorso di ricollocazione dei 28 dipendenti.
L’assemblea dei lavoratori ribadisce che tale ricollocazione non può che avvenire nell’ambito degli strumenti di competenza della Regione Campania e a tal proposito ha deliberato una serie di iniziative a partire dalla giornata di lunedì 6 febbraio con un presidio presso la sede regionale di Santa Lucia a partire dalle ore 15.00.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©