Istruzione e lavoro / Università

Commenta Stampa

Convegno: “Prodotto interno mafia – riflessioni sulla lotta alla criminalità organizzata”


Convegno: “Prodotto interno mafia – riflessioni sulla lotta alla criminalità organizzata”
18/01/2012, 12:01

Il giorno 20 gennaio p.v. alle ore 15,00, presso l’Aula delle Lauree “Nicola Cilento” dell’Università degli Studi di Salerno, si svolgerà il Convegno dal titolo “Prodotto interno mafia – riflessioni sulla lotta alla criminalità organizzata”, durante il quale verrà presentata l’opera della giornalista Serena Danna. All’incontro di studi, organizzato dal Prof. Andrea R. Castaldo, titolare delle Cattedre di Diritto Penale e di Diritto Penale dell’Economia, con il patrocinio del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Salerno, primo appuntamento del Corso di Aggiornamento Professionale di Diritto e Procedura Penale dal titolo “Suggestioni d’autore – il Diritto Penale nell’attualità letteraria”, prenderanno parte il curatore dell'opera ed illustri esponenti del mondo accademico e della magistratura, al fine di esaminare una tematica attuale e di diffuso interesse.

La criminalità organizzata di stampo mafioso opera oggi attraverso tecniche e modalità sconosciute al legislatore del ’30, il che impone un dibattito aperto tra coloro che sono chiamati ogni giorno a confrontarsi con un fenomeno proteiforme ed in continua evoluzione per escogitare soluzioni preventive e sanzionatorie efficaci. Ai lavori prenderanno parte l’Avv. Prof. Alberto Amatucci (Ordinario di Diritto Commerciale Università degli Studi di Salerno), la Dott.ssa Maria Di Mauro (Sostituto Procuratore della Repubblica DDA - Tribunale di Napoli), il Dott. Angelo Di Popolo (Procuratore della Repubblica Tribunale di Avellino), l’Avv. Prof. Luigi Kalb (Ordinario di Procedura Penale Università degli Studi di Salerno), il Dott. Antonio Laudati (Procuratore della Repubblica Tribunale di Bari), il Dott. Leonida Primicerio (Sostituto Procuratore Nazionale Antimafia Roma) e l’Avv. Silverio Sica (Presidente Camera Penale di Salerno).

La partecipazione degli studenti all’incontro, unitamente alla presenza al Convegno “Immigrazione clandestina e lavoro nero: la risposta penale” che si terrà del 27 gennaio p.v. presso l’Aula delle Lauree della Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Salerno, dà diritto all’attribuzione di n. 1 C.F.U. lett. a).

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©