Istruzione e lavoro / Formazione

Commenta Stampa

Si terranno presso la Lega Navale, ospiteranno 100 alunni

Corsi di vela gratuiti per i bambini dei quartieri difficili


.

Corsi di vela gratuiti per i bambini dei quartieri difficili
04/12/2010, 11:12

NAPOLI - Un progetto di spiccata valenza sociale che avvicinerà i bambini di quartieri “a rischio” della città al mare. La Lega Navale di Napoli e Padre Antonio Loffredo, parroco simbolo del Rione Sanità, in collaborazione con la Marina Militare Italiana, con la fondazione “Albero della Vita onlus” e con l’associazione “l’Altra Napoli onlus”, ha messo a punto “Una vela per sperare”, iniziativa che vedrà coinvolti circa cento bambini di alcuni dei quartieri più disagiati di Napoli (Rione Sanità e San Giovanni a Teduccio). Ai bambini, di età compresa tra i 7 e i 12 anni, verranno offerti gratuitamente corsi di iniziazione alla vela presso la struttura della Lega Navale di Napoli, insieme ad interventi di contenuto pedagogico attuati dagli operatori dell’Albero della Vita. “L’obiettivo del progetto – spiega l’avvocato Alfredo Vaglieco, presidente della Lega Navale – è avvicinare alla vela bambini che affrontano, quotidianamente, situazioni di disagio sociale, utilizzando lo sport e la valenza educativa e formativa che lo contraddistinguono come pretesto per trasmetter loro valori umani imprescindibili”

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©