Istruzione e lavoro / Università

Commenta Stampa

Corso di formazione "Donne, Politica e Istituzioni"


Corso di formazione 'Donne, Politica e Istituzioni'
13/12/2012, 15:56

NAPOLI –“Donne, Politica e Istituzioni” è un progetto formativo avviato dalla Presidenza del Consiglio e dal Dipartimento per le Pari Opportunità, realizzato dall’Università degli Studi di Napoli “Federico II” in collaborazione con il  il Dipartimento di Sociologia “Gino Germani”.

 

Il progetto è un’iniziativa di formazione, a carattere specialistico, rivolto alla diffusione della cultura di genere nelle istituzioni culturali, sociali e politiche, finalizzata a qualificare e ad aumentare la presenza attiva delle donne nella vita civile. L’obiettivo del corso è diffondere la cultura delle pari opportunità, quale aspetto centrale del rispetto dei diritti umani: la partecipazione concreta e dinamica delle donne nella dimensione sociale è da considerarsi, infatti, un fattore propulsivo, per le dinamiche economiche e politiche, un vero e proprio motore, in rapporto al meccanismo generale di sviluppo. La Banca d'Italia ha calcolato che se il nostro paese riuscisse a centrare l'obiettivo di Lisbona, portando il tasso di occupazione femminile al 60%, allora il PIL nazionale potrebbe crescere fin'anche del 7%.

Il percorso formativo, della durata di 200 ore, prevede l’alternarsi di lezioni frontali, momenti  a carattere seminariale, esperienze di stage e work-shop. Il corso è rivolto a:

-         Studentesse e studenti iscritte/i all’Università degli Studi di Napoli “Federico II”;

-         Donne e uomini in possesso almeno di diploma di scuola media superiore.

Il numero massimo di posti disponibili è 80.

L’iniziativa prevede il coinvolgimento attivo di associazioni femminili, donne impegnate nelle Pari Opportunità,  imprese ed anche alcuni rappresentanti della Pubblica Amministrazione per stimolare, in tal modo, una proficua sinergia fra l’istituzione universitaria ed i diversi stake-holders già presenti e operativi sul territorio.

La metodologia didattica si avvarrà largamente del contributo concreto di riflessione e proposta proveniente dalla platea dei partecipanti privilegiando, così, un approccio fortemente interattivo relativamente alle questioni affrontate. I metodi di conduzione degli incontri saranno, infatti, incentrati sul confronto e sul dibattito. Si alterneranno, inoltre, momenti di analisi teorica ed esercitazioni individuali o di gruppo, per favorire, fra i partecipanti, lo sviluppo di capacità critiche, e creative, sollecitando l’iniziativa e il protagonismo sul terreno culturale, professionale, imprenditivo.

Il termine ultimo per la presentazione delle domande è il 9 gennaio 2013.

 E’ possibile prendere visione del bando e della relativa domanda di ammissione sul sito http://cdn.sociologia.unina.it/files/2012/12/DonnePoliticaIstituzioni2012-2013Bando.pdf

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©