Istruzione e lavoro / Formazione

Commenta Stampa

Corso Magistrale di Interpretazione Chitarristica con Edoardo Catemario


Corso Magistrale di Interpretazione Chitarristica con Edoardo Catemario
15/11/2009, 16:11

L’Associazione Domenico Scarlatti organizza un corso magistrale di interpretazione chitarristica con il Maestro Edoardo Catemario nell’ambito del progetto Sonorità Italiana. La Scuola Internazionale di perfezionamento musicale Sonorità Italiana, nasce da un’idea e poi progetto dell’Associazione Domenico Scarlatti. Obiettivo di Sonorità Italiana, è quello di creare momenti di riflessione sullo stile compositivo del repertorio musicale italiano dal settecento al novecento, attraversi l’analisi dello sviluppo melodico, armonico e strutturale e interpretativo. Le lezioni sono rivolte a studenti, professionisti o amateurs senza limite di età che intendano approfondire la conoscenza del repertorio e della tecnica di chitarra classica. L’esame di ammissione, che si svolgerà all’inizio del corso, consisterà in una breve audizione durante la quale gli allievi saranno invitati a suonare una composizione a libera scelta e a presentarsi. Si può partecipare al corso in qualità di allievo effettivo o uditore. Coloro che non saranno selezionati come allievi effettivi potranno decidere di prendervi comunque parte come uditori. Alla fine del corso gli allievi più meritevoli si esibiranno in un concerto pubblico. Il concerto si terrà nell’ambito della Festa Europea della Musica lunedì 21 Giugno presso la Cappella Palatina di palazzo Reale di Napoli.

Gli allievi che si distingueranno per particolari doti, potrebbero essere scelti per partecipare ad un tour concertistico internazionale Over The Top ideato e curato dallo stesso Maestro Catemario.

Il Corso Magistrale di Interpretazione Chitarristica si svolgerà a Napoli, il 3-4 aprile e il19-20 giugno presso l'Auditorium Leonard Bernstein CFM Napoli Via Matteo Renato Imbriani 94/E e la Sala Schevchenko, Piazza Municipio 84 Napoli
infoline 3490526546
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©