Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

Crisi CSTP: confronti al veleno


.

Crisi CSTP: confronti al veleno
14/04/2012, 13:04

E' sull'orlo della chiusura l'azienda di trasporti salernitana cstp, attanagliata dai debiti e affondata dalle sterili lotte politiche che vedono coinvolte regione, provincia e comune di salerno. Mentre 650 dipendenti rischiano di perdere il posto di lavoro e un intero territorio rischia di perdere il diritto alla mobilita', con inevitabili ricadute negative dal punto di vista economico e sociale, i nostri politici non trovano di meglio da fare che scambiarsi reciproche accuse su chi e come si sia ridotta cosi' una delle aziende di trasporti piu' floride della regione. In uno di questi scambi di accuse e' intervenuto l'assessore regionale ai trasporti vetrella, che con la citta' di salerno sembra avere un conto aperto e che in ogni sua delibera finisce sempre per penalizzare il territorio salernitano, e ha senza mezzi termini accusato la precedente gestione dell'azienda salernitana, in quota centro-sinistra, di aver causato il disastro attuale e che, smentendo documenti che parlano chiaro, non e' vero ci sia differenza di trattamento tra quanto viene dato dalla regione alle diverse province. Replica alle accuse l'ex presidente del cstp franco d'acunto.

Commenta Stampa
di Roberto D'Agostino
Riproduzione riservata ©