Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

Numerosi campani tra i partecipanti all'iniziativa

Culturability, under 35 su progetti imprenditoriali


Culturability, under 35 su progetti imprenditoriali
15/08/2013, 12:39

NAPOLI - Sono 581 i progetti, molti dei quali provenienti dalla Campania, ammessi al primo step del bando 'Culturability fare insieme in cooperativa' volto a sostenere la nascita di start up culturali e creative ad opera di giovani di età compresa tra i 18 e 35 anni. L'iniziativa è promossa dalla Fondazione Unipolis che sulla base dell'adesione manifestata ha deciso di portare la dotazione complessiva del bando a 300mila euro, rispetto ai 200mila iniziali, che consentiranno di sostenere la costituzione di 15 nuove imprese a fronte delle 10 previste in un primo momento. Ora è in atto la fase di supporto e accompagnamento che vede insieme a Unipolis l'impegno degli altri partner del progetto: Unipol Banca e Unipol Assicurazioni, Legacoop con la sua rete di servizi, centrale e territoriale, i giovani cooperatori di Generazioni, gli esperti di SeniorCoop e Coopfond. I giovani partecipanti, fino al 31 ottobre, potranno presentare progetti imprenditoriali veri e propri, comprensivi di business plan. Il progetto definitivo, inclusa questa nuova parte economica, sarà oggetto di valutazione da parte di una commissione che selezionerà i 15 che si costituiranno in imprese cooperative. A queste andrà il contributo della Fondazione Unipolis di 20mila euro.

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©