Istruzione e lavoro / Scuola

Commenta Stampa

Il primo cittadino sale in cattedra: "Difendiamo i diritti"

De Magistris difende la Costituzione nelle scuole superiori

E il sindaco assicura: a dicembre i maxischermi al S. Paolo

.

De Magistris difende la Costituzione nelle scuole superiori
25/10/2011, 16:10

NAPOLI - Difendere la legalità per difendere i propri diritti, in una città che ha sempre più voglia di riscatto e che lo ha dimostrato durante le elezioni amministrative di maggio. È un invito ai giovani a non mollare. A credere nei valori fondanti della Costituzione, che devono garantire la libertà e l’uguaglianza tra tutti i cittadini. Un messaggio di speranza e riscossa, quello che il sindaco di Napoli Luigi de Magistris lancia agli studenti delle scuole secondarie e di secondo grado della città. Il primo dei sei incontri che si terranno fino ad aprile, coinvolgendo 73 istituti napoletani, parte dall’Istituto Professionale dell’Industria di Ponticelli, ed i temi trattati dal primo cittadino vanno dalla legalità alla raccolta differenziata, passando per la delicata questione dello stadio. E la novità è che nel mese di dicembre – assicura il sindaco – il San Paolo verrà dotato dei tanto agognati maxischermi.  "Napoli ha bisogno di un nuovo impianto che la rappresenti degnamente - incalza de Magistris - ecco perché a Fuorigrotta, nei pressi di piazzale Tecchio, sorgerà un nuovo stadio".

Commenta Stampa
di Davide Gambardella
Riproduzione riservata ©