Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

DON CIOTTI A PONTICELLI PER PROGRAMMA TV


DON CIOTTI A PONTICELLI PER PROGRAMMA TV
09/11/2007, 16:11

ROMA  Legalità: solo una parola?
Don Luigi Ciotti sarà a confronto con i ragazzi di Ponticelli nella puntata di domani di Screensaver, il programma di Raitre ragazzi in onda alle 9. Federico Taddia è andato con la troupe a Marano di Napoli, un luogo dove è nato l'unico festival nazionale di spot di pubblicità sociale ideati e realizzati dai ragazzi. Ai ragazzi don Ciotti aveva suggerito di riflettere sull'importanza delle parole della legalità, e loro hanno risposto con un corto amaro e cinico, girato per le strade di Napoli, che spiega perché la legalità, in certe periferie difficili, sia avvertita solo come una parola lontana. Mentre in città sventolano bandiere e slogan pacifisti e anticamorra, un ragazzo si ritrova testimone della morte di un suo amico, coinvolto accidentalmente in un regolamento di conti. Con l'aiuto dei loro insegnanti, i ragazzi di Ponticelli hanno partecipato e vinto - al concorso Regoliamoci promosso dal'associazione Libera (fondata nel 1995 dallo stesso Ciotti) inventando un gioco da tavola dove vince chi segue le regole. Durante la puntata, un videomessaggio di Vasco Rossi che parla del suo legame con Luigi Ciotti.
(fonte: Ansa)

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©